Hexvessel: a marzo il nuovo album “All Tree”, il video ufficiale del nuovo brano “Old Tree”

Gli Hexvessel pubblicheranno il loro nuovo album intitolato “All Tree” il prossimo 15 febbraio. In anteprima in streaming il video ufficiale del brano “Old Tree“.

 

Il cantante/compositore Mat McNerney ha commentato così il brano:

Ho scritto questa canzone in un momento di profonda tristezza, ma è stato anche un modo di trovare conforto e consolazione nella natura. Siamo soliti pensare alla vita da una prospettiva breve. La natura impiega milioni di anni per sviluppare i suoi sistemi intricati nei quali nasce la vita e dai quai tutti dipendiamo per la nostra sopravvivenza. Ho trovato le mie risposte negli alberi e in ciò che essi mi comunicano. Come dice Hesse, quando ascoltiamo gli alberi impariamo l’ancestrale legge di vita. ‘Old Tree’ è la prima canzone che ho scritto in quanto negli Hexvessel e punta dritta al cuore di ciò che è la nostra musica. Per citare Byron ‘non amo di meno l’umanità, ma molto di più la natura’.

Riguardo al successore di When We Are Death sempre McNerney ha aggiunto:

‘All Tree’ non è solo un ritorno al cuore degli Hexvessel, con un leggera ripresa delle nostre radici folk, ma è anche tirare fuori una nuova ispirazione che proviene dal mio retaggio culturale. Le influenze del folk inglese pastorale sono pervase da dalla mitologia celtica grazie alla mia discendenza anglo-irlandese con la natura finlandese che fa da sfondo. Dalla scena folk di Canterbury alle prime band prog le cui sonorità hanno segnato la mia infanzia in Inghilterra, alle storie di fantasmi che mi raccontavano quando ero piccolo nella fattoria di mio zio in Irlanda: questo album è un viaggio spirituale in cui i vecchi miti sono delle porte di accesso verso l’illuminazione. L’alba si fa spazio tra campi paludosi, il vento soffia attraverso buchi e cavità, i rami degli alberi che inspirano mentre l’alternarsi delle stagioni imprime un senso magico e misterioso alla natura selvaggia. Questo è quello che abbiamo cercato di convogliare con le canzoni del nuovo album. Come omaggiare i rami di un antico albero ormai morto con gli archetti da violino. Convocando i suoni del fuoco e degli uccelli dei campi, abbiamo dato una musica alla vita, che come gli spiriti del Samhain vagabondano lungo questo mondo. Questo è il significato del folk. E’ il canto della campagna che proviene da me. E’ la loro storia che raccontiamo. Non importa dove vado o dove mi fermerò, questo folk di campagna è il seme dal quale sono venuto fuori.

Al momento è disponibile l’artwork di copertina.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login