Helloween: Nuova musica post reunion? “Al momento no, siamo troppo pigri”

Le zucche riunite stanno continuando a mietere successi, è innegabile, così come è innegabile la curiosità degli addetti ai lavori che da tempo si stanno interrogando in merito ad un eventuale futuro da studio del “Pumpins United” tour.

Interrogati dal magazine tedesco Music Interview Corner, Kai Hansen e Michael Weikath sono apparsi possibilisti, ma con qualche “ma”.

Michael Weikath ha spiegato così

Vogliamo spostare questo discorso nel futuro, il più lontano che possiamo, questo perché so che ci vorrà molto lavoro e molto tempo da spendere. Ci troviamo a nostro agio in quello che stiamo facendo e, per essere molto diretti, siamo troppo pigri per iniziare a ragionare su una cosa del genere (ride Nda.)

Anche Kai Hansen conferma il pensiero di Weikath, sottolineando che ancora nessuna decisione è stata ancora presa.

Abbiamo tutti in testa di fare qualcosa, ma per ora nulla è stato deciso e siamo contenti di quello che al momento stiamo facendo. Per ora lasciamo la porta aperta, così chiunque può comporre dei brani e spedirceli…. (ride Nda.)

Saverio Spadavecchia

view all posts

Capellone pentito (dicono tutti così) e giornalista in perenne bilico tra bilanci dissestati, musicisti megalomani e ruck da pulire con una certa urgenza. Nei ritagli di tempo “untore” black-metal @ Radio Sverso. Fanatico del 3-4-3 e vincitore di 27 Champions League con la Maceratese, Dovahkiin certificato e temibile pirata insieme a Guybrush Threepwood. Lode e gloria all’Ipnorospo.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login