Helloween: Nel 2020 un nuovo album con Kai Hansen e Michael Kiske

L’epopea del tour “Pumpkins United” non ne vuole sapere di finire. Lasciare il posto al ricordo dei fan (tantissimi) che hanno visto le esibizioni in giro per il mondo? Troppo scontato. Gli Helloween,  vincendo quella che Michael Weikath descrisse come “pigrizia”, si sarebbere convinti nell’accettare la sfida: comporre del nuovo materiale con l’attuale line-up.

Quindi in cabina di regia dietro i futuribili nuovi brani Andi Deris, Michael Weikath e Kai Hansen. Contratto confermato con la Nuclear Blast (Chi, insano di mente, si sarebbe lasciato scappare una possibilità del genere? Nda.) ed un trio che inizierà a lavorare a partire dal prossimo anno con l’obbiettivo di un album entro il 2020. Dopo il “tentativo” di “Pumpkins United” era quasi scontata una evoluzione verso del nuovo materiale.

Per ingannare l’attesa un secondo annuncio: per il prossimo anno previsto un live album (multiformato, quindi DVD, Blu-Ray, disco e presumibilmente download digitale) con immagini e musica dal Pumpkins United World Tour che si concluderà con il concerto di “casa” ad Amburgo. 22 dicembre.

 

Saverio Spadavecchia

view all posts

Capellone pentito (dicono tutti così) e giornalista in perenne bilico tra bilanci dissestati, musicisti megalomani e ruck da pulire con una certa urgenza. Nei ritagli di tempo “untore” black-metal @ Radio Sverso. Fanatico del 3-4-3 e vincitore di 27 Champions League con la Maceratese, Dovahkiin certificato e temibile pirata insieme a Guybrush Threepwood. Lode e gloria all’Ipnorospo.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login