Heavy Live Aid: festival di beneficenza per l’Emilia il 12 e 13 aprile

Arriva l’Heavy Live Aid, un concerto di beneficenza per l’Emilia, che si terrà il 12 e il 13 aprile al Borderline di Modena e che vedrà esibirsi 10 band provenienti da Modena, Ferrara, Bologna e Reggio Emilia!

Di seguito le parole degli organizzatori:

L’idea nasce dal voler fare qualcosa di buono e utile per la nostra terra.
E allora perché non sfatare il mito della musica dei “cattivi” mettendola al servizio di una buona causa?
Per questo motivo abbiamo avuto l’idea di un concerto hard rock e heavy metal per beneficenza, per cercare di dare un minimo contributo per sistemare qualcosa che il terremoto in Emilia del 2012 ci ha portato via e al tempo stesso dare spazio a quell’underground nostrano che tanto merita, ma che purtroppo ha così poche occasioni per essere apprezzato.

Ecco quindi il programma: 2 giornate in un locale emiliano, 10 band emiliane che propongano musica originale ed un obiettivo emiliano a cui destinare i fondi.

Fin dal primo giorno siamo stati subissati di richieste per poter partecipare, così abbiamo deciso di coinvolgere la gente tramite un sondaggio, sia per le band che per la location.
Tutti i partecipanti, provenienti da Modena, Ferrara, Bologna e Reggio Emilia, si esibiranno gratis potendo però esporre il proprio merchandising.
Il locale, il Borderline di Modena, metterà disposizione tutto il proprio spazio, il proprio staff e le proprie attrezzature istituendo un biglietto di ingresso di 5 euro che verrà completamente devoluto alla causa.
Avremo la partecipazione di Lenzotti Strumenti Musicali di Modena, che metterà a disposizione, in maniera gratuita, un’intera backline.
Abbiamo grafici, fotografi, ballerine, giornalisti che si sono offerti di prestare i loro servizi per dare un contributo e rendere le serate ancora più memorabili.
Insomma ci sono tutti gli ingredienti per fare davvero qualcosa di bello ma soprattutto di utile.

Infine restava solo da identificare quello che potesse essere il migliore utilizzo del ricavato.
Abbiamo optato per il Circolo in Musica Marco Oliva di Cavezzo, un obiettivo “piccolo” ma alla nostra portata, dove poter fare davvero la differenza per riportare la musica in un centro tanto colpito e ridare un luogo ai giovani della zona dove potersi esprimere.
Insomma mettere la Musica al servizio della Musica.

Tutti i dettagli:

SABATO 12 APRILE
Nightglow + Artaius + Folk Metal Jacket + Blaskhyrt + Furious Blade

DOMENICA 13 APRILE
Tarchon Fist + Perfect View + Stealth + Label 27 + DMH

@ Borderline, Modena
Ingresso € 5.00 – interamente devoluti in beneficenza!

RESPONSABILI EVENTO
-Responsabile generale: Daniele Abate (Nightglow)
-Responsabile ufficio stampa: Francesca Mercury
-Responsabile fotografia: Gianluca Casoni

COLLABORAZIONI
Soldiers of Sound Agency (Agenzia)
Strumenti Musicali Lenzotti (Negozio Musica)

DESTINAZIONE DEI FONDI
Circolo in Musica Marco Oliva
www.facebook.com/circoloinmusica

Evento Facebook

Heavy Live Aid per l'Emilia

selene.farci

view all posts

La mistress del team news di Metallus.it. Ogni virgola fuori posto è una frustata ai poveri redattori che ormai implorano pietà. Dalla Sardegna con furore, ma al posto del tunz tunz del Billionarie il suo pensiero fisso è la Love Machine di Blackie Lawless. Si divide tra la macchina fotografica, matrimoni e metallo colante.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login