Hard: le novità di Dennis Dunaway, Andrew Watt e Shotgun Revolution

Dennis Dunaway: l’ex bassista di Alice Cooper suona “I’m Eighteen” con Maryann Cotton

Lo scorso 20 febbraio si è tenuto a Detroit l’annuale concerto Dick Wagner Memorial. Al festival ha preso parte anche Maryann Cotton, che è salito sul palco insieme al bassista originale di Alice Cooper, Dennis Dunaway. Il video della performance di “I’m Eighteen” eseguita dai due musicisti è ora disponibile online.

  

Andrew Watt: il video live di “High”

Per quanto sia durata poco l’avventura con i California Breed, l’ex chitarrista della band, Andrew Watt, è ancora al lavoro e pubblicherà a breve un EP di quattro brani intitolato “Ghost In My Head“. Un estratto dall’EP, il video live del brano “High“, si può ora vedere di seguito.

Ricordiamo la tracklist dell’EP:
“High”
“Ghost In My Head”
“Seeing Red”
“Runaway”

andrew watt ghost in my head ep

Shotgun Revolution: a maggio il nuovo album, “All This Could Be Yours”

I rocker danesi Shotgun Revolution pubblicheranno il loro nuovo album, intitolato “All This Could Be Yours“, il prossimo 27 maggio tramite Mighty Music. Le registrazioni si sono svolte a Copenaghen insieme a Flemming Rasmussen, mentre mixaggio e mastering hanno avuto luogo negli Stati Uniti.

Queste la tracklist e l’artwork di copertina:

shotgun revolution

01. Don’t Stop That Grind
02. Rise To Power
03. All This Could Be Yours
04. Refugee
05. City Of Fire
06. Dissolve
07. God’s Damned Poetry
08. S.O.B.
09. Suzie
10. River Of Dreams

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login