Hard: le novità di Biters, Franklin Zoo e Tax The Heat

BITERS: il video ufficiale di “The City Ain’t The Same”

Dopo avere pubblicato l’audio, i Biters hanno reso disponibile online anche il video ufficiale del loro nuovo brano, “The City Ain’t The Same“. Il pezzo è stato incluso in origine come bonus track dell’album “Electric Blood“, mentre la versione aggiornata del singolo uscirà domani, 24 giugno, sulle principali piattaforme digitali.

Il video è stato diretto da Video Rahim ed è ambientato nel mondo dei varietà americani dedicati al rock classico.

FRANKLIN ZOO: ascolta il singolo “It’s Not Me”

I rocker danesi Franklin Zoo pubblicheranno il loro nuovo album, intitolato “Red Skies“, il prossimo 26 agosto per Mighty Music. Il primo singolo, intitolato “It’s Not Me“, con il relativo video ufficiale, è ora disponibile online.

Questa la composizione della band:
Rasmus Revsbech – voce
Søren Dabros – chitarre e cori
Daniel Hecht – chitarre e cori
Anders Rune Hansen – basso
Lars Bahr – batteria e cori

franklin zoo

TAX THE HEAT: il lyric video di “Stood On The Platform To Leave”

I rocker britannici Tax The Heat hanno reso disponibile online il loro nuovo lyric video, relativo al brano “Stood On The Platform To Leave”. Il pezzo è un estratto dall’album Fed To The Lions” (la recensione), pubblicato da Nuclear Blast lo scorso aprile.

Questa la tracklist dell’album:
01.Highway Home
02.Animals
03.Under Watchful Eye
04.Fed To The Lions
05.Hit Me Hard
06.Stood On The Platform To Leave
07.Some Sympathy
08.Devil’s Daughter
09.Learn To Drown (You’re Wrong) (il video ufficiale)
10.Caroline
11.Your Fool
12.Lost Our Way

Tax The Heat - Fed To The Lions

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login