Ha pensato al suicidio!

In una recente intervista con il giornale inglese The Observer, il chitarrista dei The Who Pete Townshend ha confessato di aver pensato al suicidio in seguito alle accuse (senza prove) di pornografia infantile dello scorso Gennaio. "Se avessi avuto una pistola, mi sarei sparato… E se lo avessi fatto, sarebbe stato assolutamente pessimo perché avrebbe confermato a tutti ciò che pensavano. Townshend fu dichiarato innocente, anche se fu severamente ammonito. Fu costretto a sottoporsi alla prova del DNA e fu inserito nel registro dei criminali sessuali britannici per cinque anni.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login