Guns N’ Roses: il cartellone “Dov’è Izzy?” distrutto su ordine della band durante il concerto di Nashville

“Izzy se n’è andato e non torna più”. Ma non è la Laurona Pausini nazionale a cantare questa nuova e rocchettara versone de “La Solitudine”, ma bensì la security dei Guns durante un live a Nashville. A puntare il dito contro security prima e Axl poi è la giovanissima (e biondissima) Caroline Campos. In un accorato post su facebook (poco sotto queste righe) l’americana ha accusato la security di averle distrutto un cartello che chiedeva che fine avesse fatto Izzy Stradlin. Queste le sue parole.

Ho alzato il mio cartello quando è salito sul palco Steven Adler, ed è stato accolto con il consenso di molti nella mia sezione. Axl ha letto il cartello, ha riso e ha detto “E’ una buona domanda”. Sembrava quasi apprezzare. Non ho mai dato fastidio con il mio cartellone durante lo show, solo nelle pause tra una canzone e l’altra ho alzato il mio cartellone. Solo dopo 15 minuti la prima esposizione, e durante l’escuzione di “November Rain” la security è andata fila per fila alla ricerca della scritta incriminata, fino a quando non è arrivata all’altezza del mio settore. Sono stata avvicinata da un tizio in jeans e maglia nera che mi ha detto di consegnarli il cartellone. Ho chiesto chi fosse e lui mi ha mostrato un badge ed ha affermato di “essere con la band”, e che la stessa avrebbe chiesto la rimozione del cartellone. Ho chiesto se ci fosse il divieto di esporre cartelloni e lui mi ha risposto che non poteveo avere un cartellone del genere con una scritta del genere. Gliel’ho consegnato e subito dopo lui lo ha strappato in mille pezzi. Axl non è cambiato per niente.

Saverio Spadavecchia

view all posts

Capellone pentito (dicono tutti così) e giornalista in perenne bilico tra bilanci dissestati, musicisti megalomani e ruck da pulire con una certa urgenza. Nei ritagli di tempo “untore” black-metal @ Radio Sverso. Fanatico del 3-4-3 e vincitore di 27 Champions League con la Maceratese, Dovahkiin certificato e temibile pirata insieme a Guybrush Threepwood. Lode e gloria all’Ipnorospo.

2 Comments Unisciti alla conversazione →


  1. Tony

    vergognoso,ma perche nn si sparano in bocca,teste di cazzo che nn so altri!!!!

    Reply
  2. Rominita

    Prima di scrivere e dare nomignoli, bisognerebbe che vi accertaste del reale accadimento dei fatti citati.
    Axl è ben disposto verso Steven (lo ha chiamato fratello nell ultimo show) e verso Izzy.
    Se poi Izzy non torna saranno un po affari suoi. SE LA RAGAZZA VUOLE vedere Izzy, vada a sentire un suo concerto dato che suona ancora… è come andare a vedere gli Aerosmith e chiedere WHERE IS TOM PETTY? ….

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login