Gotthard: il video ufficiale del nuovo brano “Bad News”

Comunicato stampa:

Con il primo singolo ‘Missteria’, i GOTTHARD hanno mostrato il loro lato sperimentale, fondendo hard rock con influenze orientali. Ora, i rocker svizzeri presentano il nuovo singolo ‘Bad News’, una canzone molto energica, uscita oggi insieme a un lyric video.

‘Bad News’ non è solo la traccia di apertura del nuovo album, è anche esattamente cosa i fan e la critica hanno imparato ad amare della band –  un energico rock´n´roll con un magnifico songwriting, ovvero i classici GOTTHARD al loro meglio.

‘Bad News’ vede Nic mostrare le sue qualità più vibranti ed esaltanti. Potenziata da chitarre selvagge e da una batteria tuoneggiante, la sua voce è una dichiarazione di cosa l’album rappresenta. Il cantante  Nic Maeder dice della nuova canzone:

Abbiamo scritto questo pezzo con Eric Bazilian, una canzone su come le persone adorino stare intorno a te quando hai successo e adorino allontanarti quando sei giù! Ha un fantastico riff classic rock.

“#13” sarà disponibile in CD (Jewelcase) con 13 canzoni, collector’s box in edizione speciale (che include un digipack con 2 bonus track, una bandana e un poster-booklet) e anche in doppio LP con due bonus track.

GOTTHARD – “#13”

Tracklisting:
1. Bad News
2. Every Time I Die
3. Missteria
4. 10.000 Faces
5. S.O.S
6. Another Last Time
7. Better Than Love
8. Save The Date
9. Marry You
10. Man On A Mission
11. No Time To Cry
12. I Can Say I´m Sorry
13. Rescue Me

Bonustracks:
No Time To Cry (Demo Version)
I Can Say I´m Sorry (Piano Version)

14.05.              I           Milan – Alcatraz

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login