Gods Of Metal: le possibili setlist di Rammstein, Korn, Megadeth e Sixx:A.M.

Mancano poche ore all’inizio dell’edizione 2016 del Gods Of Metal. Il festival italiano metal per eccellenza, amato e odiato, torna finalmente in scena, portando in Italia un bill di tutto rispetto con i Rammstein a capeggiare dal ruolo di headliner. Insieme a loro Korn, Megadeth, Sixx:A.M., Gamma Ray, Halestorm, The Shrine, Jeff Angel Staticland, Overtures e Planethard.

Abbiamo sbirciato tra le varie date primaverili delle band in azione domani e vi proponiamo una carrellata delle setlist che (probabilmente) vedremo domani sul palco dell’Autodromo di Monza delle 4 band principali. Mentre leggete l’articolo potete ascoltare la playlist su Spotify dedicata al Gods Of Metal con le setlist di Rammstein, Megadeth, Korn, Sixx:A.M. ed il meglio delle altre band.


RAMMSTEIN (22:00 – 24:00)

I Rammstein terranno la prima data ufficiale europea dopo il break di qualche anno proprio all’Autodromo di Monza. Uno show quindi praticamente inedito. Till e soci però si sono esibiti in un paio di concerti di riscaldamento al Black Box Music di Berlino, il 26 e 28 Maggio. Questi i brani suonati:

01. Ramm 4
02. Reise, Reise
03. Hallelujah
04. Zerstoren
05. Keine Lust
06. Feuer Frei!
07. Seemann
08. Ich Tu Dir Weh
09. Du Riechst So Gut
10. Mein Herz Brennt
11. Links 2-3-4
12. Ich Will
13. Du Hast
14. Sonne
15. Ohne Dich
16. Engel
17. Stripped (Depeche Mode)


KORN (20:15 – 21:30)

I Korn avranno l’arduo compito di esibirsi dopo gli storici Megadeth e prima dei mastodontici Rammstein. A loro disposizione 1h e 15 minuti di tempo per smuovere i 20.000 di Monza. Questi i brani eseguiti durante le date del 30 Maggio a Brussels e 31 Maggio in Lussemburgo.

01. Right Now
02. Here To Stay
03. Somebody Someone
04. Narcissistic Cannibal
05. Falling Away From Me
06. Coming Undone
07. Shoots And Ladders
08. Alone I Break
09. Hater
10. Drum Solo
11. Twist
12. Did My Time
13. Y’All Want A Single
14. Another Brick In The Wall (Pink Floyd Cover)

Encore:
15. 4 U
16. Blind
17. Got The Life
18. Freak On A Leash


MEGADETH (18:30 – 19:45)

Sono sicuramente tra i più attesi della giornata. I Megadeth capitanati da Mustaine e Ellefson sono pronti a tornare sui palchi italiani dopo il successo di “Dystopia“, album che ha introdotto in modo egregio il nuovo chitarrista della band Kiko Loureiro. Per i Megadeth, questa sarà la prima data europea dopo il tour americano. Vediamo cosa hanno proposto durante le ultime date del tour che si è concluso il 29 maggio al River City Rockfest di San Antonio, Texas.

01. Hangar 18
02. The Threat Is Real
03. Wake Up Dead
04. In My Darkest Hour
05. Post American World
06. She Wolf
07. Sweating Bullets
08. Poisonous Shadows
09. Trust
10. A Tout Le Monde
11. Fatal Illusion
12. Tornado Of Souls
13. Dystopia
14. Symphony Of Destruction
15. Peace Sells
16. Holy Wars

Questa invece la setlist ridotta a 11 brani

01. Hangar 18
02. The Threat Is Real
03. Swwating Bullets
04. She Wolf
05. Post American World
06. Trust
07. Fatal Illusion
08. Symphony Of Destruction
09. Dystopia
10. Peace Sells
11. Holy Wars


SIXX:A.M. (17:00 – 18:00)

Quella del 2 Giugno sarà inoltre la prima data europea di sempre dei Sixx:A.M., band di Nikki Sixx, James Michael e DJ Ashba dopo il notevole “Prayers For The Damned” uscito poche settimane fa. La band si è esibita finora in America con due show, uno completo e uno più ridotto (che probabilmente verrà eseguito a Monza).

FULL SHOW

01. This is Gonna Hurt
02. Rise
03. Relief
04. When We Were Gods
05. You Have Come To The Right Place
06. Live Forever
07. Accidents Can Happen
08. Dead Man’s Ballet
09. Everything Went To Hell
10. Prayers For The Damned
11. Goodbye My Friends
12. Lies of the Beautiful People
13. Stars
14. Rise Of The Melancholy Empire
15. Skin
16. Life Is Beautiful

SET RIDOTTO

01. This is Gonna Hurt
02. Rise
03. Relief
04. When We Were Gods
05. Dead Man’s Ballet
06. Accidents Can Happen
07. Everything Went To Hell
08. Prayers for the Damned
09. Lies of the Beautiful People
10. Stars
11. Life Is Beautiful


Gli orari completi:
RAMMSTEIN 22.00 – 24.00
Korn 20.15 – 21.30
Megadeth 18.30 – 19.45
Sixx Am 17.00 – 18.00
Gamma Ray 15.45 – 16.30
Halestorm 14.30 – 15.15
The Shrine 13.30 – 14.00
Jeff Angell’s Staticland 12.30 – 13.00
Planet Hard 11.40 – 12.05
Overtures 11.00 – 11.25
apertura porte 10.00


La nostra playlist:

tommaso.dainese

view all posts

Folgorato in tenera età dall'artwork di "Painkiller", non si è più ripreso. Un caso irrecuperabile. Indeciso se voler rivivere i leopardi anni '80 sul Sunset o se tornare indietro nel tempo ai primi anni '90 norvegesi e andare a bere un Amaro Lucano con Dead e Euronymous. Quali siano i suoi gusti musicali non è ben chiaro a nessuno, neppure a lui. Dirige la truppa di Metallus.it verso l'inevitabile gloria.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login