Glenn Hughes: “Sarei onorato di fare un altro disco con Tony Iommi”

In una recente intervista tenutasi durante l’Hellfest il leggendario Glenn Hughes ha lasciato alcune dichiarazioni riguardo il suo operato nei Black Sabbath e la possibilità di collaborazioni con Tony Iommi. Di seguito i punti salienti:

Sono molto orgoglioso di ‘Seventh Star’, Tony Iommi è uno dei miei migliori amici, ho fatto tre album con lui e ho avuto grandi momenti. Non canto come Ozzy e non canto come Ronnie James Dio, che comunque amo molto. Sono un grande fan degli altri cantanti ma sono orgoglioso del mio lavoro con Tony. Ogni anno parliamo e ci chiediamo “dovremmo farne un altro?”, oramai è quasi uno scherzo ma non si può mai sapere visto che siamo molto amici e lavoriamo molto bene assieme…sarei onorato di fare un altro disco con Tony ma, nel mondo reale, dobbiamo aspettare e vedere.

Glenn Hughes-15 settembre 2015-Milano-Legend-Anna Minguzzi-18

Roberto Banfi

view all posts

Punk n roller con ispirazioni gotiche e tracce persistenti di untrue heavy metal, tra Billy Holiday e gli Einsturzende Neubauten sono incappato casualmente negli Iron Maiden. Sogno una collaborazione tra Varg Vikernes e Paolo Brosio. Citazione preferita: ""Il mio dio è più forte"" (Conan il barbaro).

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login