Gibson: cita Funko POP per uso illegale del design delle sue chitarre

Secondo quanto riportato da Law360, la nota casa produttrice di chitarre Gibson avrebbe citato in giudizio Funko POP per uso improprio ed illegale del design delle sue chitarre in alcune delle ormai famosissime statuine di vinile.
L’utilizzo non autorizzato sarebbe avvenuto, ad esempio, nel caso delle simpatiche riproduzioni di artisti quali Slash (GUNS N’ ROSES), Ace Frehley (KISS), Paul Stanley (KISS), Kirk Hammett (METALLICA) e James Hetfield (METALLICA).

Gibson ha inoltre dichiarato di aver cercato un accordo con Funko lo scorso Ottobre, per stipulare una licenza retroattiva che coprisse anche i modelli già rilasciati sul mercato, ma le trattative non avrebbero avuto successo.

Secondo Gibson, infatti:

“L’utilizzo del marchio da parte di Funko ha causato, causa e probabilmente continuerà a causare confusione negli acquirenti, nonchè l’erronea convinzione che i prodotti non autorizzati siano creati direttamente da Gibson in rispetto dei suoi standard di qualità e che Gibson ne abbia legalmente consentito l’uso.”

Ilaria Marra

view all posts

Braccia rubate alla coltivazione di olivi nel Salento, si è trasferita nella terra delle nebbie pavesi per dedicarsi al project management. Quando non istruisce gli ignari colleghi sulle gioie del metal e dei concerti, ama viaggiare, girare per i pub, leggere roba sui vichinghi e fare lunghe chiacchierate con la sua gatta Shin.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login