George Lynch: “I Dokken non erano nella condizione ideale per affrontare il Reunion Tour”

George Lynch, in una recente intervista, ha dichiarato che i Dokken nella formazione originale non erano nella condizione migliore per affrontare un tour insieme dopo un’assenza dai palchi che risale a più di vent’anni fa. Lynch insieme a Don Dokken, Jeff Pilson e “Wild” Mick Brown avevano preso parte ad un tour giapponese di sei date lo scorso autunno più una partecipazione al Loud Park festival.

Ecco cosa ha detto Lynch a tal proposito:

Riguardo alla reunion, beh, non direi che le cose sono andate proprio liscie, non è il termine adatto per descrivere il nostro riavvicinamento; si è trattato invece di un lavoro faticoso. In un certo senso si trovavamo in una situazione turbolenta. Non eravamo pronti ad affrontare quel momento nel modo migliore; è stato un po’strano trovarsi di nuovo tutti insieme. Credo che la sensazione fosse comune a tutti. Abbiamo iniziato a parlare e abbiamo anche parlato di quello che è successo in passato. Dopo tutto, quando ci siamo ritrovati di nuovo a suonare insieme abbiamo avuto la sensazione che si trattasse della stessa band di trent’anni fa con le stesse personalità. Siamo rimasti gli stessi dentro e fuori dal palco. Per il resto credo che più in là ci sarà la possibilità di fare altri show. Al momento stiamo lavorando al DVD e al live album. Abbiamo scritto una nuova canzone e ri-registrato quelle vecchie. Sicuramente il prossimo anno ci sarà del materiale che verrà pubblicato.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login