Geoff Tate porta il suo vino, Insania, anche in Europa

È un periodo di importanti debutti questo per Geoff Tate, già cantante dei Queensryche. Dopo l’uscita lo scorso 18 settembre di “The Key”, album dei suoi Operation Mindcrime, Tate ha annunciato di portare il vino di sua produzione, “Insania”, anche in Europa.

Tate, infatti, sta lavorando insieme a Friedhelm e Anne Rinklin, delle vinerie Rinklin, per la produzione di un vino bianco. Le vinerie Rinklin si trovano in un piccolo vilaggio dell’Eichstetten, in Germania, e sono attive sin dal 1713.

La scelta di collaborare con i Rinklin nasce dal loro modo di produrre il vino, completamente naturale. Dichiara Tate:

I vini Rinklin sono un prodotto della natura con tutte le varianti naturali. Loro deliberatamente enfatizzano queste varianti al fine di rendere il vino più eccitante. Lo producono basandosi sui vecchi metodi artigianali, convinti che la natura provvederà a rendere il tutto quanto più buono possibile.

La versione U.S.A. di Insania, sia bianco che rosso, ha già esordito quest’anno con un vino invecchiato del 2007, realizzato insieme a Holly Turner delle vinerie Three Rivers di Walla Walla, Washington.

geoff tate vino germania

Pasquale Gennarelli

view all posts

"L'arte per amore dell'arte". La passione che brucia dentro il suo cuore ad animare la vita di questo fumetallaro. Come un moderno Ulisse è curioso e temerario, si muove tra le varie forme di comunicazione e non sfugge al confronto. Scrive di Metal, di Fumetto, di Arte, Cinema e Videogame. Ah, è inutile che la cerchiate, la Kryptonite non ha alcun effetto su di lui.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login