Gene Simmons: i Kiss lottano contro il bagarinaggio

Gene Simmons ha ammeso quanto i Kiss stiano tutt’ora combattendo per prevenire il bagarinaggio che porta il prezzo dei biglietti a salire a cifre esorbitanti, di seguito un estratto dall’intervista per BBC:

Non mi piace, ma il capitalismo è capitalismo. Se compri un oggetto ti è concesso rivenderlo per avere un profitto, ma noi cerchiamo di limitare questa specie di imbrogli. Provi a fare del tuo meglio ma questo è il sistema del libero mercato… la natura dei soldi è che le persone tendono ad abusarne quando c’è la possibilità di fare grosse somme su chi desidera qualcosa, se ne approfittano.

Nel 2008, Simmons parve supportare invece la rivendita secondaria, ecco la sua vecchia dichiarazione per Ticketnews:

Non c’è un mercato secondario, c’è solo il mercato. Questa è la realtà, tutto il resto sono chiacchiere politiche. Se qualcuno vuole un biglietto è libero di acquistalo o meno.

Leggi anche il nostro speciale: Secondary Ticketing/Prevendite: se ci tenete alla musica live, statevene a casa

53-Kiss-11 giugno 2015-Verona-ArenaAnna Minguzzi

Roberto Banfi

view all posts

Punk n roller con ispirazioni gotiche e tracce persistenti di untrue heavy metal, tra Billy Holiday e gli Einsturzende Neubauten sono incappato casualmente negli Iron Maiden. Sogno una collaborazione tra Varg Vikernes e Paolo Brosio. Citazione preferita: ""Il mio dio è più forte"" (Conan il barbaro).

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login