Frontiers Music in causa contro Ritchie Blackmore

Secondo il New York Post, l’etichetta italiana Frontiers Music ha portato in tribunale niente meno che Ritchie Blackmore. La label è entrata in causa contro il chitarrista accusandolo di non aver promosso in modo adeguato l’ultimo album dei Blackmore’s Night “All Out Yesterday“.

Frontiers chiederebbe a Blackmore un risarcimento di $ 150.000 a fronte di un anticipo di $ 220.000 dato per l’uscita dell’album. Frontiers sostiene infatti che Blackmore avrebbe annullato e cancellato decine di apparizioni sui vari media durante il tour estivo di promozione, incluse sei interviste su varie TV tedesche.

ritchie blackmore

tommaso.dainese

view all posts

Folgorato in tenera età dall'artwork di "Painkiller", non si è più ripreso. Un caso irrecuperabile. Indeciso se voler rivivere i leopardi anni '80 sul Sunset o se tornare indietro nel tempo ai primi anni '90 norvegesi e andare a bere un Amaro Lucano con Dead e Euronymous. Quali siano i suoi gusti musicali non è ben chiaro a nessuno, neppure a lui. Dirige la truppa di Metallus.it verso l'inevitabile gloria.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login