Fosch Fest: annullata l’edizione 2014

L’edizione 2014 del Fosch Fest non si farà. Sergio Vittorio Colleoni spiega le motivazioni:

Ciao a tutti,
so che avrei dovuto comunicarlo prima, ma volevo valutare se ci fosse stata la possibilità di salvare il festival ..ma ahimè non è successo e l’edizione del Fosch Fest 2014 non si farà.
Purtroppo il lavoro e gli avvenimenti dell’ultima ora non mi lasciano altra scelta e devo abbandonare l’organizzazione del festival per questione di tempo.
Posso garantire che non ci sono problemi di soldi o quant’altro ma il problema e che non c’è nessuno che nell’associazione voglia prendersi questa grossa responsabilità visto il periodo cupo.
Ringrazio tutti quelli che in questi anni mi hanno sopportato: ringrazio i ragazzi dell’organizzazione Roberto Freri Pezzotta, Cristian Matteo Crivelli, Chicca Pg D’Andreamatteo, Elena Pavoni, il Davide Cicalese, Daniele Dansh Bianchi, Edo Sala, Roby Folk ol locadel e il Maurizio Folk, i Folkstone, il buon Marchesi Lore Nzo e tutti ma proprio tutti i membri dello Staff stoff i ragazzi del Associazion Bdk, tutti i fotografi Silvia Belloni, Paolo Rossi Radici, il sindaco di Bagnatica per l’immane pazienza e le associazioni di Bagnatica per il supporto, ringrazio Elia Faustini per i mille consigli e anche il Gianni Masia.
Non voglio lasciarvi con un addio ma preferisco lasciarvi con un arrivederci, non si sa mai.
Il gruppo Facebook comunque resterà aperto per dare a tutti la possibilità di pubblicare le date e gli eventi e come vetrina per gruppi nuovi e non.
Se nei ringraziamenti ho scordato qualcuno, lo ringrazio, siete in tanti e adesso come adesso mi viene difficile ricordarvi .
Un forte abbraccio, un saluto di cuore
Colleoni Sergio Vittorio

Fosch Fest

selene.farci

view all posts

La mistress del team news di Metallus.it. Ogni virgola fuori posto è una frustata ai poveri redattori che ormai implorano pietà. Dalla Sardegna con furore, ma al posto del tunz tunz del Billionarie il suo pensiero fisso è la Love Machine di Blackie Lawless. Si divide tra la macchina fotografica, matrimoni e metallo colante.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login