Flotsam And Jetsam: a gennaio il nuovo album “The End Of Chaos”, online il brano “Recover”

Gli storici metaller Flotsam And Jetsam pubblicheranno il loro nuovo album intitolato “The End Of Chaos” il prossimo 18 gennaio tramite AFM Records. Un’anteprima dal full length, il brano “Recover“, è ora disponibile in streaming.

 

Eric “A.K.” Knutson, cantante della band statunitense, ha dichiarato a proposito del nuovo lavoro:

Il disco è formato da 12 canzoni. Siamo arrivati a questo risultato dopo un lavoro di riduzione/cesellamento da qualcosa come 40 canzoni scritte dai ragazzi che mi avevano chiesto, ovviamente, per ciascuna un testo. Siamo andati molto veloce in questo processo di selezione avendo come scopo quello di scegliere quelle che riuscivano ad attirare la nostra attenzione meglio di tutte le altre. Seguendo questo criterio siamo riusciti a tirare fuori solo le canzoni migliori.

Il chitarrista Michael Gilbert ha aggiunto:

Di solito seguivamo uno schema ben preciso durante la fase di composizione. Ora cerchiamo si scrivere canzoni per far si che il cantante possa essere più heavy nella sua performance e possa cantare ritornelli memorabili. Non si finisce mai di imparare. Come compositore, infatti, cerco di ottenere il ritornello perfetto che chiunque ascolti potrà ricordare anche quando la canzone finisce, qualcosa quindi che rimane sempre impresso nella memoria. Se si riesce a fare una cosa del genere allora hai scritto una canzone di successo.

La band ha ufficializzato da poco l’ingresso di Ken Mary (ALICE COOPER, ACCEPT) in qualità di batterista effettivo. Mary, infatti, aveva già iniziato a suonare con i Flotsam And Jetsam già dallo scorso anno dopo che Jason Bittner era stato invitato dagli Overkill ad unirsi a loro.

Lo stesso Mary ha commentato:

Quest’album spacca di brutto! Siamo 5 ragazzi che tengono il pedale del gas completamente giù per tutta la durata dell’album!

Il bassista Michael Spencer ha precisato:

E’ stato veramente grande avere la possibilità di un nuovo elemento nella band. La sua presenza influisce tanto quanto le parti di chitarra e le parti vocali. Siamo veramente contenti inoltre del lavoro svolto da Jacob Hansen, che ha donato all’album il sound e l’energia che ora ha. Jacob ha messo in evidenza le melodie vocali di A.K. così come il songwriting di Steve e Michael.

Di seguito la tracklist e l’artwork di copertina:

01. Prisoner Of Time
02. Control
03. Recover
04. Prepare For Chaos
05. Slowly Insane
06. Architects Of Hate
07. Demolition Man
08. Unwelcome Surprise
09. Snake Eye
10. Survive
11. Good Or Bad
12. The End

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login