Five Finger Death Punch: show abbreviato a Tilburg, le dichiarazioni della band

Continuano le vicissitudini dei Five Finger Death Punch con il vocalist e frontman Ivan Moody, le cui condizioni psicologiche sembrerebbero sempre più preoccupanti.
Lo scorso 12 Giugno, infatti, la band è stata costretta ad abbreviare lo show che stava tenendo a Tilburg, in Olanda, dopo l’abbandono del palco da parte di Moody: ad un certo punto dello show, il cantante ha dichiarato che quello sarebbe stato il suo ultimo concerto con i compagni (affermazione poi smentita) e si è allontanato, lasciando il posto all’amico Tommy Vext (Divine Heresy, Westfield Massacre).

L’episodio si aggiunge ad una serie di spiacevoli eventi che hanno coinvolto il frontman dei Five Finger Death Punch, ma è stato così giustificato dalla band in un post sulla sua pagina facebook:

“Coloro che hanno seguito i 5FDP sin dall’inizio possono confermarvi che c’è sempre stata una parte di pericolo e imprevedibilità nella nostra musica e nei nostri show. Questo è il rock ‘n’ roll. Quando suoni oltre 150 concerti in un anno, incontrerai sicuramente dei deragliamenti, eppure il treno continuerà ad andare avanti.
La scorsa notte a Tilburg ne è stata un esempio, ma come si dice, non sei un autista se non incidenti almeno una macchina o due.
Non vediamo l’ora di esibirci domani al Nova Rock e durante il tour europeo del prossimo inverno. Ci vediamo sui binari…portate un elmetto…”

Ilaria Marra

view all posts

Braccia rubate alla coltivazione di olivi nel Salento, si è trasferita nella terra delle nebbie pavesi per dedicarsi al project management. Quando non istruisce gli ignari colleghi sulle gioie del metal e dei concerti, ama viaggiare, girare per i pub, leggere roba sui vichinghi e fare lunghe chiacchierate con la sua gatta Shin.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login