Feudalesimo e Libertà: Domenica 1 Maggio la Prima Adunata di Partito

Comunicato Stampa

Il 1° Maggio 2016, in occasione della festa dei lavoratori della gleba, Feudalesimo e Libertà annuncia lo primo raduno nazionale del partito che propugna ‘l sano ritorno ai fasti d’un tempo.
Poscia lo magno successo ottenuto in codesti anni bui d’oscurantismo demoncratico, Lo Imperatore, guida et monarca dell’unica seria compagine politica d’oggi, ha deciso d’unir tutti li sodali pe’ favellare insieme delle strategie di reconquista d’Europa e pe’ tracannar cervogia sine sosta dal meriggio fino all’alba.

Nessun discogiullare sarà presente alla serata, in compenso diversi menestrelli allieteranno le auricole dei visitatori già prima del tramonto. In serata bardi d’acciaio soneranno le note dell’inno imperiale et numerosi condottieri, cavalieri et bruti si contenderanno dame et ambiti trofei nel corso della jornata.
A breve nunzieremo ogne dettaglio, ospiti et menestrelli!

Intervistato ad Aquisgrana Lo Imperatore in personam habet rivelato: “chi si assenterà verrà considerato eretico et pertanto perseguitato e braccato dalla santa Inquisizione“.

Evento Musoliber: www.facebook.com/events/1158612080818655/

Biglietti disponibili da Mercoledì 24 Febbraio sul circuito www.ticketone.it

In collaboratio con:

www.feudalesimoeliberta.org
www.rocknrollarena.com
www.baganarock.com
www.liveclub.it

Raduno-Feudalesimo-e-Libertà-1-Maggio-2016-2.0

tommaso.dainese

view all posts

Folgorato in tenera età dall'artwork di "Painkiller", non si è più ripreso. Un caso irrecuperabile. Indeciso se voler rivivere i leopardi anni '80 sul Sunset o se tornare indietro nel tempo ai primi anni '90 norvegesi e andare a bere un Amaro Lucano con Dead e Euronymous. Quali siano i suoi gusti musicali non è ben chiaro a nessuno, neppure a lui. Dirige la truppa di Metallus.it verso l'inevitabile gloria.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login