Exodus: “il nuovo album arriverà nel 2017”, parola di Steve “Zetro” Souza

In una recente intervista a Steve “Zetro” Souza, frontman dei thrash metallers Exodus, si è parlato della possibilità di rilasciare un nuovo album, anche se le idee sembrano piuttosto confuse; queste le sue parole:

“Odio parlare a nome di tutti, soprattutto perchè uno dei nostri componenti, Gary Holt, suona anche con gli Slayer e per lui è molto importante; Gary è il principale compositore della band, è sempre stato con noi ma deve guardare anche agli altri suoi programmi.
Abbiamo parlato un po con Gary e Tom da quando siamo tornati a casa ed è venuto fuori che abbiamo bisogno di rilasciare nuova musica...il nuovo album arriverà nel 2017, verso la fine dell’anno; sarebbero 3 anni da quando sono tornato con la band e 3 anni dall’uscita della nostra ultima release “Blood In, Blood Out”, quindi credo sia giusto pensare di far uscire un nuovo disco dopo tutto questo tempo.
Sappiamo che, mettendoci a lavoro, un album lo scriviamo nel giro di cinque o sei mesi; è come andare in bicicletta!”

exodus

Luca Balloriani

view all posts

Old School metaller, amante della birra, della birra e della b… della musica! Nato con il thrash ed evoluto (o regredito) al technical death e black; a rigor di logica, da anziano, mi ritroverò ad ascoltare il motopicco in cantiere. La mia vita si districa tra musica, informatica e fotografia/video editing a tempo perso.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login