Header Unit

Entrails: il nuovo album “World Inferno” in uscita a giugno, i dettagli; online il brano “Serial Murder (Death Squad)”

Gli Entrails pubblicheranno il loro nuovo album “World Inferno” il prossimo 16 giugno tramite Metal Blade Records. La death metal band svedese ha inoltre reso disponibile in streaming “Serial Murder (Death Squad)“, brano contenuto nel suddetto nuovo platter.

 

Jimmy Lundqvist, chitarrista della band, ha commentato:

Sono dannatamente orgoglioso di poter finalmente distribuire questa bestia immonda: gli Entrails hanno scritto un nuovo capitolo che soddisferà tutti i fan old school. Avere sangue fresco nella band, come Martin e Tommy, ci ha aiutato a rendere questo quinto lavoro il disco più crudo e pesante mai realizzato prima. Preparate il vostro collo per un furioso headbanging!

Il platter è stato registrato presso i Bloodshed Studio di Lundqvist, mentre il mixin e il mastering sono stati affidati a Dan Swanö che, sempre a proposito della nuova release, ha aggiunto:

Non so se ho già detto questa cosa prima, ma la ripeto nuovamente. Ogni volta che penso di mettere insieme un qualche progetto musicale di death metal svedese, gli Entrails si presentano alla soglia della mia porta con un nuovo album da mixare e dico ‘Cazzo! Che senso ha mettere su un progetto quando questo lavoro è fottutamente eccezionale ed è ciò che avrei voluto fare?’ E se ci sono dei dettagli da sistemare sui lavori precedenti, loro presentano degli album sempre migliori rispetto a quelli del passato. Che cazzo succede a Linneryd!? Forse Jimmy sta clonando dei guerrieri del death metal dentro qualche granaio o cos’altro!? Ricapitolando: ancora un bel pezzo di death metal svedese che vi farà saltare le cervella.

Di seguito tracklist e artwork di “World Inferno“:

“World Inferno”
“Condemned To The Grave”
“Serial Murder (Death Squad)”
“The Soul Collector”
“Dead And Buried”
“Insane Slaughter”
“Into Eternal Fire”
“Suffer”
“The Hour Of The Casket”
“The Blood Breed”

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login