Dying Fetus: acconsentono a spargere le ceneri di un fan nel moshpit di un loro show

E’ una storia dolceamara quella di un fan dei Dying Fetus, che prima di morire aveva espresso l’ultimo desiderio che le sue ceneri venissero sparse nel moshpit di un concerto della sua band preferita.
La band ha quindi postato un’immagine sulla propria pagina facebook, chiedendo ai fan se avrebbe dovuto esaudire l’ultima richiesta di Nick (questo il nome dello sfortunato appassionato) oppure no. E’ poi seguito un aggiornamento che confermava l’avvenuto spargimento delle ceneri di Nick nel moshpit generatosi sulla traccia “Homicidal Retribution”.
Ecco quanto scritto dai Dying Fetus:

“Abbiamo appena sparso le ceneri di Nick nel pit per la sua canzone preferita, ‘Homicidal Retribution’. RIP. Rest in the pit \m/”

Tutto è bene quel che finisce bene. Forse anche per Nick.

Ilaria Marra

view all posts

Braccia rubate alla coltivazione di olivi nel Salento, si è trasferita nella terra delle nebbie pavesi per dedicarsi al project management. Quando non istruisce gli ignari colleghi sulle gioie del metal e dei concerti, ama viaggiare, girare per i pub, leggere roba sui vichinghi e fare lunghe chiacchierate con la sua gatta Shin.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login