Down – Pepper Keenan: “Accetto le scuse di Phil Anselmo”

Pepper Keenan, compagno di band di Phil Anselmo nei Down, ha risposto alle parole dell’ex frontman dei Pantera, che ha chiesto ai suoi compagni di band di andare avanti senza di lui dopo la bufera mediatica che gli si è abbattuta addosso a seguito del suo gesto razzista in occasione del Dimebash.
L’infelice esternazione di Anselmo ha gettato un’ombra anche sui Down, che si sono visti escludere dal FortaRock Festival e cancellare uno show previsto per l’8 Febbraio a New Orleans.
Ecco quanto dichiarato da Pepper Keenan che, tramite un post sulla sua pagina facebook, ha accettato le scuse di Anselmo:

“Chiunque mi conosca sa che non sono il tipo che sproloquia sui social media. Però, considerato quello che è successo la settimana scorsa al Dimebash, sento che devo rispondere a tutti gli amici, i familiari, i colleghi musicisti e i fan nel mondo.
Sono amareggiato e confuso dal comportamento di Philip Anselmo della scorsa settimana, e non giustifico il suo gesto e le sue parole. La mancanza di giudizio dell’intera storia dello “scherzo” è stata davvero di pessimo gusto e inaccettabile.

Quella filosofia è tutto il contrario di ciò in cui credo. Il mio cuore segue l’amore e l’anima e la mia musica si è sempre ispirata a persone di ogni estrazione e stile musicale. Considero la musica come un dono universale e dedicato all’umanità intera. Da orgoglioso abitante di New Orleans, posso dire che nella vita bisogna celebrare la diversità attraverso la musica e unire le persone, non separarle l’una dall’altra.

Non parlerò a nome di Phil, ma lo conosco da tutta la vita e so che nel suo cuore non c’è odio. In ogni caso, spero che in questo momento Phil focalizzi le sue energie sull’autoriflessione e cominci un processo di acquisizione di una nuova prospettiva, che si prenda cura di se stesso e di quelle vite che ha toccato grazie alla sua musica.

Con i Down, io e Philip abbiamo scritto canzoni bellissime che hanno ispirato persone di tutti i tipi in modo positivo e le hanno aiutate a superare dei momenti difficili. Una delle responsabilità e gioie dell’essere un artista o un musicista è, per come la vedo io, avere la capacità di aiutare il mondo a diventare un posto migliore.

Accetto le scuse di Phil.
Se necessario, io ci sarò…
Amore e rispetto.”

Pepper Keenan

Ilaria Marra

view all posts

Braccia rubate alla coltivazione di olivi nel Salento, si è trasferita nella terra delle nebbie pavesi per dedicarsi al project management. Quando non istruisce gli ignari colleghi sulle gioie del metal e dei concerti, ama viaggiare, girare per i pub, leggere roba sui vichinghi e fare lunghe chiacchierate con la sua gatta Shin.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login