Doro: pubblicato il nuovo singolo “Brickwall”

Comunicato stampa:

Un anno e mezzo dopo l’uscita del doppio album di grande successo “Forever Warriors, Forever United” (#1 nella classifica tedesca dei vinili e #4 nella classifica degli album), la regina del metal DORO Pesch ha già iniziato a lavorare ad un nuovo disco. “Da febbraio, sono tornata in studio negli Stati Uniti. Ci sono alcune cose davvero straordinarie che stanno accadendo in questo processo compositivo”, ha rivelato DORO.

Dopo la pubblicazione in digitale di ‘Brickwall’ il 26 giugno, oggi esce la versione fisica in vinile 7”.

Di ‘Brickwall’ è stato anche realizzato un video.

‘Brickwall’ anticipa il prossimo album, in uscita nel 2021″, spiega DORO“Desidero dare ai miei fan un assaggio di come sarà e, inoltre, la canzone si adatta bene a questi tempi oscuri”. Ecco perché: “Il testo parla dell’amore inscalfibile e incondizionato per una persona in profonda difficoltà. Anche se non è sempre facile relazionarsi con quella persona, si fa tutto ciò che si può per sostenerla e attraversare i momenti difficili fianco a fianco, anche se letteralmente devi abbattere i muri”.

‘Brickwall’ è stata registrata ad Amburgo con Andreas Bruhn (ex THE SISTERS OF MERCY) ed è disponibile in vinile 7” colorato (oro e argento) limitato a 300 copie ciascuno.

La b-side è una grandiosa versione dal vivo di ‘Soldier Of Metal’“, promette DORO. “La canzone è stata registrata in inverno, durante il nostro recente tour ‘Forever Warriors’, durante il quale il brano è stato celebrato dai fan ogni sera. Dovrebbe aiutare i fan a ricordare le sensazioni di un concerto e creare attesa per il prossimo tour, che dovrebbe iniziare in autunno”.

Domani, 1° Agosto, DORO si esibirà in un concerto in un cinema drive-in, trasmesso in streaming su  www.airtango.live.

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login