DevilDriver: pronti dodici brani per il prossimo album

Nonostante le varie vicissitudini accadute recentemente in casa DevilDriver, sembra che l’attività della band stia proseguendo abbastanza bene. In una recente intervista rilasciata a The RockPit, Dez Fafara, cantante dei Devildriver, ha dichiarato che la band pubblicherà un nuovo album il prossimo anno. La nuova fatica discografica del gruppo sarà la prima a vantare una rinnovata lineup, attualmente completata con Neal Tiemann e Austin D’Amond, in seguito alla separazione da Kendrick e Boecklin.

Già qualche settimana fa, Fafara aveva confermato che le registrazioni del settimo album sarebbero iniziate nel corso dell’anno. In origine avrebbero voluto entrare in studio lo scorso anno, ma a causa di questo cambio di formazione i piani sono saltati e, in merito alle nuove svolte, ha dichiarato:

Nel corso di questi 20 anni, abbiamo pubblicato sei dischi e non ci siamo mai veramente presi una pausa. Mentre le altre band si prendono un anno e mezzo durante i vari cicli, io mi sono sempre considerato un guerriero e non ho mai preso pause ed era diventato chiaro sia a me che a tutti gli altri che la pausa era necessaria. Mi sono detto: “Ho bisogno di un po’ di tempo per staccare la spina, almeno 9-10 mesi di pausa” ma il caso ha voluto che nel frattempo la mia altra band, i Coal Chamber, si sedesse a tavolino per discutere sulla lavorazione del loro nuovo lavoro discografico. Credo che, mentre andrò avanti con i Coal Chamber, registrerò il nuovo materiale dei Devildriver verso la fine dell’anno. Ho dodici pezzi dei quali sono innamorato e registrerò questi brani verso Ottobre-Novembre e verso la primavera/estate/autunno del prossimo anno caccerò fuori un altro album dei Devildriver e tornerò a portare avanti l’impegno preso con la band. Non voglio che i Devildriver si trastullino troppo ma necessiteremo sicuramente di una pausa, staremo lontani dal tour per un po’.

devildriverband2013

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login