Destruction: in vendita i biglietti per il concerto di Capodanno

Comunicato stampa:

Le leggende teutoniche del thrash metal DESTRUCTION sono pronte a dare un bel calcio nel sedere al 2020 con l’evento “Thrash Into 2021 – The Ultimate Live Stream Attack”! Il concerto che si terrà allo Z7 di Pratteln, Svizzera, verrà trasmesso a Capodanno tramite Mandolin.

DESTRUCTION – THRASH INTO 2021
1° gennaio 2021 ore 20.00

I biglietti sono in vendita da ora:
https://boxoffice.mandolin.com/collections/destruction-thrash-into-2021

Gli acquirenti potranno vedere lo streaming per 48 ore on demand.

Il frontman dei DESTRUCTION Schmier dichiara:

Siamo lieti di annunciare che sono in vendita i biglietti per il concerto in streaming in collaborazione con Mandolin. Anche Merch Factory ha disponibili due t-shirt esclusive per l’evento e un bundle. Per noi è una novità. Al momento un evento come questo è l’unica cosa che possa mantenere la fiamma accesa, dandoci speranza, tenendoci occupati e divertirci e che possa aiutarci a sopravvivere a questa crisi che ha paralizzato il nostro settore e la nostra professione.

Lo show stesso sarà girato allo Z7, il tempio svizzero dei concerti di Pratteln. Vi offriremo un concerto over the top, un evento unico nel suo genere, più lungo del solito, con una scaletta speciale, alcune sorprese e l’intera produzione da headliner con immagini e qualità del suono di altissimo livello!

Grazie per la vostra partecipazione. Il vostro sostegno è la chiave di ogni nostro progetto futuro, apprezziamo molto il fatto di avere fan così fedeli sparsi in tutto il mondo! Speriamo di rivedervi tutti in un prossimo futuro di persona ad un vero concerto dal vivo, perché sappiamo tutti che niente può battere la tensione, l’energia, la potenza e l’esperienza di un concerto dal vivo! Restiamo uniti! Godetevi l’evento e rimanete sani e salvi”.

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login