Deftones: è morto Chi Cheng

Il bassista dei Deftones Chi Cheng, che si trovava in coma semivegetativo dal novembre 2008 in seguito ad un gravissimo incidente stradale, è venuto a mancare ieri, sabato 13 aprile. Nel 2012 aveva dato segnali di ripresa con qualche piccolo movimento, ma non era mai riuscito a parlare.

La famiglia ha subito divulgato un comunicato ufficiale. Eccolo (via rockol.it):

Carissimi,
questa è la cosa più difficile da comunicarvi. Il vostro amore, cuore e devozione a Chi sono stati totali ed eccezionali. So che lo ricorderete sempre come un gigante sul palco, ma con un cuore come tutti voi. E’ stato portato al pronto soccorso e alle tre del mattino il suo cuore ha improvvisamente smesso di battere. Se n’è andato mentre io gli cantavo in un orecchio le sue canzoni preferite.
Ha combattuto. E voi gli siete stati vicini mandandogli il vostro amore ogni giorno. Sapeva di essere molto amato e di non essere solo. Scriverò di più dopo. […] Se avete storie o messaggi che volete condividere, mandateli al sito oneloveforchi. Nelle vostre preghiere ricordatevi di Mae e Ming, i nipotini e soprattutto il figlio di Chi, Gabriel. E’ così difficile.
Con grande amore e rispetto. Mamma J (e Chi).

Dal mondo musicale sono arrivate manifestazioni di dolore e solidarietà alla famiglia. Corey Taylor (il frontman di Slipknot e Stone Sour) ha scritto su Twitter: “Il mio amico Chi è deceduto. Il mio cuore è con la sua famiglia e i miei amici Deftones. Questo è davvero un triste giorno…”.

Chi-Cheng

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login