Death…Is Just The Beginning: nuovo trailer online, Kataklysm nella compilation

Comunicato stampa:

La leggendaria compilation “Death Is Just The Beginning” è tornata! Ma c’è di più, ovvero un fantastico tour con KATAKLYSM, HYPOCRISY e THE SPIRIT, che ovviamente saranno presenti su questa fantastica raccolta. I death metallers canadesi KATAKLYSM parteciperanno con una ri-registrazione del loro classico “The Awakener”. Gli HYPOCRISY offrono una cover di “They Lie” (The Exploited), mentre i THE SPIRIT saranno presenti con una canzone del loro debutto per NUCLEAR BLAST “Sounds From The Vortex”.

“Death Is Just The Beginning MMXVIII” verrà pubblicata il 19 ottobre 2018.

NUCLEAR BLAST ha appena pubblicato un nuovo trailer con un assaggio della versione ri-registrata di “The Awakener” dei KATAKLYSM.

Saranno presenti inoltre BRUJERIA, CARCASS, PARADISE LOST e THY ART IS MURDER e molti altri, ma “Death Is Just The Beginning“ offre anche delle rarità: BENEDICTION, MEMORIAM e POSSESSED vi distruggeranno con rare versioni demo. Non mancano poi un paio di volti nuovi di casa Nuclear Blast: i death/thrashers olandesi BLEEDING GODS, i melodic death metallers tedeschi NAILED TO OBSCURITY e i progressive/extreme metallers americani AENIMUS. In più la superband INSIDIOUS DISEASE fa ritorno con una line-up rinnovata, ma più potente che mai.

Chi ama le cover impazzirà per gli IMMOLATION alle prese con “Morbid Visions“ dei Sepultura, con ospite speciale Max Cavalera, mentre i DECAPITATED pagano tributo ai MESHUGGAH con “Sane”.

Non ci sono scuse: la serie “Death Is Just The Beginning” è imbattibile. MMXVIII contiene fuoriclasse e fantastici emergenti. Non perdetela: c’è parecchio da scoprire!

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login