Death Angel: il video animato di “Aggressor”

Comunicato stampa:

Le leggende del thrash Bay Area DEATH ANGEL hanno pubblicato il video animato della canzone “Aggressor”, tratta dall’acclamato album “Humanicide”. Il video prodotto da Ben Clarkson anticipa il settimo annuale “Another Death Angel XMas Show”, che si terrà il 19 e il 20 dicembre al The Great Northern di San Francisco.

A proposito del video il chitarrista Rob Cavestany dichiara:

L’idea è nata come visualizer, ma quando abbiamo visto il filmato siamo rimasti affascinati e abbiamo capito che doveva trasformarsi in un video completo. Ben ha fatto un lavoro incredibile nel rappresentare il tema di ‘Aggressor’ e il suo stile artistico è unico per i Death Angel. Il tempismo di questa uscita non avrebbe potuto essere migliore date le circostanze in cui viviamo! Guardate voi stessi…

A proposito dei concerti di Natale la band dichiara:

Lo spettacolo deve continuare! Il settimo Death Angel Xmashow annuale sarà trasmesso in streaming dal Great Northern di San Francisco in due date a dicembre. In onore di questa tradizione annuale, ci prepariamo a offrire uno show ricco di energia che vi porterà sicuramente a ballare nel vostro salotto! Anche se ci mancherà vedere i volti di tutte le persone meravigliose che ogni anno arrivano da vicino e da lontano per chiudere l’anno con noi, siamo felici di poter invitare il resto del mondo a far parte di questa celebrazione annuale della vita e della musica.

DEATH ANGEL stanno ancora raccogliendo il successo del loro ultimo album “Humanicide”, uno dei dischi metal del 2019 più acclamati dalla critica, che ha regalato alla band una nomination ai Grammy Award nella categoria “Best Metal Performance”.

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login