Dave Mustaine: “Ho perdonato i Metallica per avermi cacciato dalla band, presto un nuovo progetto insieme”

Una delle rivalità storiche, per vera o finta che sia, del metal, pare stia tramontando. Dave Mustaine ha infatti rilasciato una dichiarazione che, non solo fa capire come gli antichi dissapori fra lui e gli attuali membri dei Metallica siano completamente finiti, ma anche che da questa nuova pace stia germogliando anche un nuovo progetto musicale. Ecco cosa ha dichiarato Mustaine:

Viviamo in tempi difficili, lo sappiamo tutti, ma questi tempi difficili mi hanno insegnato molto. Negli ultimi mesi sono rientrato in me stesso, come il Figliol Prodigo del Vangelo, e ho riflettuto a lungo su quanto veleno sia stato sparso nei rapporti fra me e i miei ex compagni nei Metallica. Ho capito che molto spesso tendiamo a ingigantire i problemi, e che spesso le incomprensioni dipendono da malintesi inutili, niente che non possa essere risolto da una lunga chiacchierata e da una buona bistecca alla griglia. Ci ho messo tanti anni, lo so, ma finalmente sono riuscito a riappacificarmi definitivamente con i Metallica. Lo so, c’è stata quella volta in cui abbiamo suonato insieme nel 2011, ma si è trattato di “una botta e via”, se mi passate il termine. Adesso, invece, anche grazie al conforto che ripongo nella mia fede, so che si apre una strada nuova per noi, e che, anche se continueremo ad avere le nostre band, ci sarà spazio a breve per un progetto comune. Non posso dirvi ancora molto, ma abbiamo deciso di suggellare il nostro nuovo sodalizio formando un nuovo supergruppo. Ci saremo io e Lars di sicuro, ma abbiamo contattato anche Buckethead alla chitarra, Corpsegrinder al basso, Derek Sherinian alle tastiere, Goran Edman e Sarah Jezebel Diva ai cori. Tutti sono sembrati entusiasti di prendere parte a questo nuovo progetto radioso. Vi faremo sapere presto come si chiamerà il supergruppo e speriamo di potervi far ascoltare presto qualcosa. Esultate con noi per la pace ritrovata!

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login