Danzig: è morto il chitarrista Todd “Youth” Schofield

Un altro lutto colpisce il mondo della musica metal. Todd “Youth” Schofield, chitarrista dei Danzig tra il 1999 e il 2003 e poi di nuovo nel 2007, è morto all’età di 47 anni. La notizia della scomparsa di Schofield è emersa tramite un post su Facebook di Israel Joseph I, amico e membro dei Fireburn, che ha scritto questo struggente messaggio:

Non ci sono parole per esprimere tutto il dolore che provo per la perdita del mio fratello Todd Youth. La sua musica sarà ricordata per sempre e mi reputo fortunato per aver avuto la possibilità di lavorare con lui ed aver creato insieme i Fireburn. Io e Todd vivevamo vite diverse facendo hardcore e reggae; ci incontrammo per la prima volta nel 1992 e non ci parlammo fino al 2017. Abbiamo dato vita ai Fireburn nelle prime settimane che ci frequentavamo e avevamo terminato di scrivere due delle mie canzoni hardcore preferite: ‘Don’t Stop The Youth’ e ‘Shine’. Closed Casket Records ci ha proposto un deal discografico e abbiamo iniziato il nostro cammino. Abbiamo fatto dei grandi show e tante persone sono venute a vederci. Siamo stati on the road con i GBH, divertiti con i ragazzi dei NEGATIVE APPROACH e abbiamo ricevuto la benedizione BAD BRAINS. So che ora Todd riposa in pace e che Krishna ha portato la sua anima in posto migliore. Era devoto di Krishna ed una persona sincera. Todd, dovunque tu sia, spero di poter fare di nuovo musica insieme un giorno. La vita gira e so che un giorno ti incontrerò di nuovo amico mio. Riposa in pace, riposa in potenza, riposa fratello mio.

Di seguito i messaggi di cordoglio da parte di artisti quali Hatebreed, Mina Caputo (Life Of Agony), Danko Jones, Sebastian Bach, Billy Graziadei (Biohazard).

 

 

 

 

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login