Concerti in Brianza

Riceviamo e pubblichiamo:

Cernusco Lomb., 7 maggio 2002

Cari amici,

vorrei presentarvi ed invitarvi a partecipare alla manifestazione musicale denominata “A força da partilha” (La forza della condivisione) che si terrà presso il teatro-tenda allestito nel campo sportivo dell’Oratorio di Cernusco Lomb. dal 9 al 17 maggio 2002, a favore di due centri di accoglienza dei “meninos de rua” (i bambini di strada) di Salvador Bahia e della “Comunità Emmaus” di Recife in Brasile. Il programma completo della manifestazione lo potete trovare sul retro di questa lettera.

Vorrei brevemente richiamare il senso di questa manifestazione, riferendomi proprio al titolo inventato per identificarla.

Quando, nel luglio di cinque anni fa, ho avuto l’idea di organizzare, con l’aiuto di alcuni amici, un concerto dei Nomadi per questi centri brasiliani, non immaginavo che “a força da partilha” fosse… così forte!

Quando poi, nell’ottobre seguente, sono “volato” in Brasile per portare i primi soldi raccolti, non pensavo neanche lontanamente alla possibilità che “a força da partilha” diventasse una storia… così condivisa!

Non sono solo i concerti organizzati con musicisti sensibili che nel tempo sono diventati poi amici; non sono solo i 145 milioni di lire portati in Brasile in questi anni, la quarantina di giovani che ha condiviso con me i campi di lavoro nelle “favelas”, i quintali di materiale portati laggiù , i chilometri fatti per l’affissione dei manifesti o per volantinare ai concerti, i banchetti allestiti qua e là per vendere la carta riciclata dai ragazzi brasiliani, la “faccia tosta” di tante persone nell’ andare a chiedere contributi, la dedizione di chi ha passato giornate intere a friggere patatine o a spillare birra…

“A força da partilha” è tutto questo insieme, ma è anche molto di più, è quel “qualcosa” che emerge dalle testimonianze che troverete nelle pagine del libretto che verrà stampato per l’occasione, parole semplici, ma profonde e sentite, di gente che l’anno scorso ha deciso di “venire a vedere, a toccare con mano, a conoscere, ad incontrare, a… condividere”!

“A força da partilha” è quel “qualcosa” che tocca le persone, le cambia dentro, le apre a nuovi orizzonti, fa loro sperimentare in prima persona che “c’è più gioia nel donare, che nel ricevere”!

“A força da partilha” è quel “qualcosa” che può prendere anche te!!!

Non mi resta quindi che invitarvi a venire a “partilhar” (condividere) con tutti noi…

                Don Marco Tenderini

PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE

giovedì 9 maggio ore 21.00: serata rock-metal con le cover-band THE CLAIRVOYANTS

  (tributo Iron Maiden ), STRANGE WINGS (tributo Savatage),

CARDIOTERMINI (tributo Metallica) – € 5,00

venerdì 10 maggio ore 21.30: concerto del mitico DAVIDE VAN DE SFROOS,

la nuova realtà del folk italiano – € 12,00

sabato 11 maggio ore 16.00: incontro con alcuni responsabili dei centri brasiliani ,

beneficiari della manifestazione

ore 21.00:serata musicale brasiliana gratuita

domenica 12 maggio ore 10.30: MESSA AFRO-BRASILIANA con gruppo musicale brasiliano

ore 12.30: pranzo di condivisione per tutti

Prenotarsi entro venerdì 10 presso don Marco (9902624), Angelo P. (9908587), Cesare V. (9908826), Elisa V. (9908846), Marino S. (9907317). Adulti: 13,00 – Bambini: 5,00 – vino escluso

  ore 15.00: spettacolo gratuito per bambini e ragazzi per cantare, ballare

e suonare insieme con il gruppo musicale brasiliano SAMBALELE’

merenda per tutti

ore 18.00: concerto de LA COMBRI CCOLA DEL BLASCO, tributo a VASCO ROSSI

(con Daniele Tedeschi , batterista storico del grande Vasco)

cucina e bevande brasiliane – estrazione della sottoscrizione a premi

ore 21.30: concerto degli straordinari EUPHONIA – a tribute to PINK FLOYD

€ 8,00 per i due concerti

martedì 14 maggio e mercoledì 15 maggio ore 20.30:

Musica, birra e condivisione . Esibizione di gruppi musicali giovanili locali (entrata libera)

venerdì 17 maggio ore 21.00: NOMADI in concerto con il nuovo album

        “Amore che prendi, amore che dai” € 14,00

I concerti, gratuiti per i bambini fino a 12 anni e per i disabili,

si svolgeranno con qualsiasi condizione di tempo.

Nell’area-concerti saranno allestite mostre fotografiche sui centri del Brasile e banchetti di gruppi e associazioni impegnati nel campo della solidarietà: Emergency, Amnesty International, Commercio Equo e Solidale, Operazione Mato Grosso, DIMOS, Gruppi Missionari…

Nei giorni dei concerti si farà anche una grande raccolta viveri (solo zucchero, pasta, riso, farina bianca, olio in latta) a favore delle missioni dell’O.M.G. in Perù

“Não podemos dizer ‘Pai nosso’, se não partilhamos o pão nosso”

Non possiamo dire “Padre nostro”, se non condividiamo il pane nostro (Frei Betto)

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login