Church Of Misery: il nuovo album “And Then There Were None” a marzo

I Church Of Misery, maestri giapponesi del doom/sludge (e roba pesantona in genere), hanno annunciato l’arrivo del nuovo e sesto album “And Then There Were None“.

L’album uscirà il 4 marzo per Rise Above Records e ancora una volta si ispirerà ai più oscuri ed efferati assassini della storia. Cambia però totalmente la line up. Nel 2014 infatti Tatsu Mikami, bassista e leader della band, ha dovuto ripartire quasi da zero, dopo l’uscita di “The Kingdom Scum“. La scelta è ricaduta su una line-up americana composta da Dave “Depraved” Szulkin (Blood Farmers) alla chitarra, Eric Little (ex-Internal Void e ora negli Earthride) alla batteria, Scott Carlson (ex-bassista dei Cathedral e voce dei Repulsion) alla voce.

“E’ stata una sfida perché non c’era molto tempo per registrare l’album in due settimane” dice Mikami. “Una settimana per le prove e poi un’altra per registrare tutto il materiale. Prima di arrivare in Maryland (dove è stato registrato l’album), ero un po’ nervoso. Dopo le prove però, sapevo che sarebbe uscito un buon album”.

La novità risiede anche nel fatto che Carlson ha scritto tutti i testi, comunque legati alle classiche tematiche della band.

And Then There Were None tracklisting:

“The Hell Benders”
“Make Them Die Slowly”
“Doctor Death”
“River Demon”
“Confessions Of An Embittered Soul”
“Suicide Journey”
“Murderfreak Blues”

Church Of Misery - And Then There Were None - 2016

tommaso.dainese

view all posts

Folgorato in tenera età dall'artwork di "Painkiller", non si è più ripreso. Un caso irrecuperabile. Indeciso se voler rivivere i leopardi anni '80 sul Sunset o se tornare indietro nel tempo ai primi anni '90 norvegesi e andare a bere un Amaro Lucano con Dead e Euronymous. Quali siano i suoi gusti musicali non è ben chiaro a nessuno, neppure a lui. Dirige la truppa di Metallus.it verso l'inevitabile gloria.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login