Chris Impellitteri: il nuovo “Time Machine” nel 2015 non senza qualche preoccupazione

Il guitar hero Chris Impellitteri è al lavoro su un nuovo album dal titolo “Time Machine” la cui pubblicazione è prevista per il 2015, a detta del chitarrista si tratterà du un “Killer Album“.
Di seguito le parole dello shredder:

Ci troviamo a metà dell’opera, sono molto fiero di come sta venendo fuori ma allo stesso tempo sono molto preoccupato per il responso che susciterà il nuovo album, ciò che mi impaurisce è la reazione soprattutto deglli addetti ai lavori: Sarà troppo metal, o non sarà abbastanza potente? ci saranno troppe note alla velocità della luce? il cantante urlerà troppo? queste di solito sono le paure che mi assalgono ogni volta che sto per rilasciare un nuovo lavoro e mi chiedo se i media mi supporteranno in maniera ottimale e se quel poco che è sopravvisuto dell’industria discografica mi aiuterà nella promozione.
Comunque sia gli Impellitteri pubblicheranno un album killer! perchè questa è la musica che ci piace ascoltare e proporre.

impellitteri

1 Comment Unisciti alla conversazione →


  1. Ste'

    Un bambino grande che ancora riesce a flipparsi su scale neoclassiche bachniane paganiniane o mozartniane,Chris Impellitteri non ama giocare con le lancette dell’orologio e ferma il tempo andando indietro con questo progetto che non e’ che lo ha inviato Dio agli uomini per questa condanna d’aver contrastato una vita normale e di spirito cosi’ illustre ma tanto democratica la maggioranza delle sue datate groupies.. e dunque se gli Impellitteri si spostassero dinuovo volgendosi ai privilegi nostalgici di comporre power songs subito dopo Stand in line del 1988?! Ahi !(Devo fumare!) Se Pedal to the metal non e’ equivalente alle distanti atmosfere nostalgiche di colori metal del tutto nuovi e innovativi(se non altro l’artwork degli ultimi albums di Chris Impellitteri e’sempre ben curata,piu’ perfetta) chi sa se distinguere adesso ci riescano a far ritornare l’entusiasmo ascoltando un buon album di classmetal? Solo chi si e’ sempre interessato alla loro musica,quindi cio’ che resta dei suoi fans di 30 anni fa ! Hanno ragione di dire a Chris che adesso non c’e’ una credibile animosita’ sulla composizione di una canzone metal(ma lo dicono per giocarci come se lui non dovesse mai venire meno al suo dovere di super chitarrista) e non per questo ma per ovvie ragioni la freemusic(sia essa punk o metal,etc) e’ a un lato x mentre il collaudatore di un museo di pietre a spacco orientale e’ in un altro posto.La cosa che colpisce e’ la struttura delle canzoni fantascientifiche degli Impellitteri che hanno la gradevole capacita’ di riportarci in un tempo piuttosto che in un altro senza sminuire cio’ che hanno costruito e in alcuni brani(pure che non si ha la macchina) di albums sempre fissati in una continua ricerca progressive ,piu’ con i primi lavori ,almeno quelli sino al 1994 per cui logica la scelta di intitolare il prossimo album Time Machine

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login