Candlemass: in arrivo l’album “Green Valley Live”

Comunicato stampa:

Peaceville Records pubblicherà il 7 Maggio 2021 il nuovo live dei CANDLEMASS “Green Valley”, che vedrà i capostipiti del Doom svedese suonare i suoi classici durante il lockdown.

Dopo oltre 35 anni di esistenza, i Candlemass si ergono ancora come veri grandi dell’heavy metal e re del doom, sulle orme dei loro ispiratori: i Black Sabbath. La band è rinomata per i capolavori che definiscono il genere ‘Epicus Doomicus Metallicus’ (1986) e ‘Nightfall’ (1987), con i Candlemass che ancora oggi entusiasmano una legione di fan sempre devoti e in crescita.

Dopo un anno in cui la maggior parte dell’attività dal vivo non è stata possibile, ‘Green Valley Live’ presenta la sessione “lockdown” della band (il loro unico show del 2020, e il primo evento in streaming dal vivo), con la formazione di Johan Längqvist (voce), Mats Björkman (chitarra), Lars Johansson (chitarra), Leif Edling (basso) & Jan Lindh (batteria). L’uscita contiene numerosi classici inni doom dei Candlemass come ‘Well of Souls’, ‘Mirror Mirror’, ‘Betwitched’ e altri dai leggendari primi quattro album della band, così come la titanica ‘Astorolus’ dall’ultima opera della band

Questa edizione di “Green Valley Live” uscirà il 7 maggio come 2CD+DVD, doppio vinile nero apribile con note di copertina del fondatore Leif Edling e in digitale.

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login