Bus 666 meets Tankard: tutti i dettagli dell’evento

Comunicato stampa:

Apocalypse Extreme Agency, in collaborazione con Idra Eventi, sono orgogliosi di presentare la decima edizione del BUS 666, ormai diventato un appuntamento fisso per tutti gli appassionati del genere. Per chi non lo conoscesse, il BUS 666 è un giro a tappe, che vedrà varie esibizioni live in ogni fermata, per le vie della città di Parma su un bus all’insegna del metal e soprattutto del divertimento. Per questa edizione speciale, a tutti i partecipanti che acquisteranno il biglietto per il BUS 666,  incluso nel prezzo, sarà possibile accedere al concerto dei TANKARD, che si terrà presso il Campus Industry Music.
La  data ufficiale del fest è fissata per Sabato 28 Marzo.

Di seguito il programma della giornata:

ore 15.30- ritrovo al “Campus Industry Music”
ore 16.15 -partenza con il Bus 666
ore 16.30 -tappa al “Grolen Pub” con concerto dei WAH ’77
ore 17.30 -tappa allo “Splinter Club” con concerto dei VALGRIND
ore 18.20- Partenza dallo “Splinter Club”
ore 19.00 – arrivo al “Campus Industry Music” per la cena a Buffet
Dalle ore 21.00- DISTRUZIONE + REVERBER + GAME OVER + TANKARD


Al termine dei concerti Dj set old school all nite

SABATO 28 MARZO 2020
BUS 666 FEST MEETS TANKARD

Con:
TANKARD

GAME OVER

REVERBER

DISTRUZIONE

VALGRIND

WAH’77

PRESSO:

Campus Industry Music

Largo Simonini 1-Parma (PR)

BIGLIETTI

Ticket Pacchetto Bus 666 meets Tankard:

Il prezzo del biglietto è di 35 euro a persona

Il pacchetto Bus 666 comprende:
tragitto su bus con autista + shots nelle tappe bar + una consumazione e buffet+ pacchetto completo per il concerto di TANKARD + GUEST

Per acquistare il tuo biglietto scrivi a bus666@fest@gmail.com
Nei locale “Splinter Club”, ingresso riservato ai soci Arci.

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login