Brian May: “Adam Lambert ha la stessa connessione di Freddie con il pubblico”

Durante una conferenza stampa tenutasi il 10 Settembre a Rio de Janeiro in occasione del Rock In Rio, il chitarrista dei QUEEN Brian May ha parlato della collaborazione della band con il cantante americano Adam Lambert, che ha sostituito l’ancora compianto Freddie Mercury come voce dei QUEEN negli ultimi tour della storica band.
Ecco quanto dichiarato da May in merito alle somiglianze e differenze esistenti tra Lambert e Mercury:

“Beh, ovviamente ci sono delle differenze, ma penso che la qualità migliore di Freddie fosse la sua connessione con le persone, con il pubblico, e anche Adam la possiede. Non è qualcosa che puoi imparare, o ce l’hai oppure no. Adam, come Freddie, è una persona devota alla propria arte. Quando Adam sale sul palco, non è Freddie e nemmeno cerca di esserlo, ma quando Adam compare sulla scena succede qualcosa, esattamente come quando Freddie compariva sulla scena. Come una sorta di azione catalizzatrice, che è qualcosa di molto raro e speciale. Quindi sì, direi che Adam e Freddie hanno qualcosa in comune e so che lo direbbe anche Freddie. Insomma, per non parlare della voce…entrambi hanno una voce incredibile – quella stessa voce che ha uno su un milione. E ovviamente la voce è molto importante, ma non è tutto. Bisogna avere anche la volontà e lo spirito di utilizzare questo strumento meraviglioso che ti è stato dato per creare quella connessione con la gente.”

Queen + Adam Lambert - New Jersey

Ilaria Marra

view all posts

Braccia rubate alla coltivazione di olivi nel Salento, si è trasferita nella terra delle nebbie pavesi per dedicarsi al project management. Quando non istruisce gli ignari colleghi sulle gioie del metal e dei concerti, ama viaggiare, girare per i pub, leggere roba sui vichinghi e fare lunghe chiacchierate con la sua gatta Shin.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login