Black Country Communion: Glenn Hughes fissa l’obbiettivo “Registrazioni da gennaio 2021”

Durante una articolata intervista concessa a Tony Heare di Midlands Metalheads Radio, The Voice Of Rock ha raccontato parte del futuro di una carriera infinita.

Mr. Hughes ha toccato tanti punti, aperto molte pagine e chiuso definitivamente quella dei California Breed (“No. Jason Bonham è uscito dal progetto. Non posso sostituirlo” ha dichiarato Hughes senza animosità, ricordando il legame con John Bonham prima e con il figlio poi).

Ampi spazi invece per i Black Country Communion, con un dialogo fitto ed intenso tra Hughes ed il chitarrista della band Joe Bonamassa (parte del progetto Derek Sherinian alle tastiere e Jason Bonham alla batteria)

Io e Joe stiamo parlando del quinto album dalla band da nove mesi. In questo preciso momento c’è l’intenzione di puntare al gennaio 2021 per registrarle il nuovo materiale. Speriamo di farcela.

Saverio Spadavecchia

view all posts

Capellone pentito (dicono tutti così) e giornalista in perenne bilico tra bilanci dissestati, musicisti megalomani e ruck da pulire con una certa urgenza. Nei ritagli di tempo “untore” black-metal @ Radio Sverso. Fanatico del 3-4-3 e vincitore di 27 Champions League con la Maceratese, Dovahkiin certificato e temibile pirata insieme a Guybrush Threepwood. Lode e gloria all’Ipnorospo.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login