Billy Sheehan: a novembre in Italia per una serie di masterclass

A Novembre Billy Sheehan arriva in Italia per una serie di seminari, organizzati da Ulive, durante i quali racconterà, con la professionalità e simpatia che lo caratterizzano,  la sua incredibile esperienza, dimostrerà il suo stile e risponderà alle domande dei presenti.

Billy Sheehan ha suonato il basso su una dozzina di dischi ed è in tour in tutto il mondo da qualche decennio. Il suo stile unico e originale è celebrato e documentato ovunque. Ha suonato, cantato, scritto e contribuito a registrazioni che hanno venduto milioni di copie, hanno ottenuto certificazioni di platino e d’oro a livello internazionale, sono state al primo posto delle classifiche dei dischi o video, hanno registrato il tutto esaurito nei concerti, ma soprattutto Billy ha conquistato l’affetto, l’amicizia e il rispetto di milioni di fan in tutto il globo.

Partendo dalla sua città natale, Buffalo, NY, nei primi anni ‘70 con il leggendario rock trio Talas, si unisce a David Lee Roth nell’estate ’85, quando Dave lascia i Van Halen. Con Steve Vai e Gregg Bissonette, conquista il disco di platino con il leggendario “Eat’Em and Smile”, e tiene concerti sold out ovunque. Li lascia nel 1987 per fondare la sua band Mr. Big, con cui va in vetta alle classifiche in quattordici paesi, restando al numero 1 della chart Billboard americana per tre settimane. Insieme agli altri componenti Eric Martin, Paul Gilbert e Pat Torpey, registra in studio e va in tour in tutto il mondo per un decennio e oltre, fino allo scioglimento della band nel 2002. In quel periodo fonda un trio blues/fusion, Niacin, con il batterista Dennis Chambers. Si riunisce poi al vecchio amico Steve Vai per diversi tour e per il disco Real Illusions, a cui segue un altro tour.

Dopo alcuni dischi solisti e molti altri progetti, i Mr. Big si riuniscono nel 2009 e intraprendono un tour mondiale che registra il tutto esaurito ovunque. Nel 2011 registrano il discoWhat if…” e partono per un altro tour mondiale di successo.

Di recente Billy, insieme a Mike Portnoy e Richie Kotzen, hanno formato The Winery Dogs, che pubblicano a luglio 2013 un disco entrato nella Top 200 degli album di Billboard ed accolto con recensioni spettacolari e successivi concerti sold out.

Con la sua incredibile carriera di concerti e registrazioni con Talas, UFO, David Lee Roth, Mr. Big, Niacin, Steve Vai e ora The Winery Dogs, Billy è diventato un punto di riferimento ed ha un enorme ed innegabile influenza sulla tecnica di basso moderno che si è sparsa in tutto il globo, e continuerà ancora per molti anni a venire.

Le date precise non sono state ancora comunciate. Restiamo in attesa.

Mr. Big_concerto_Mairo Cinquetti-8

Saverio Spadavecchia

view all posts

Capellone pentito (dicono tutti così) e giornalista in perenne bilico tra bilanci dissestati, musicisti megalomani e ruck da pulire con una certa urgenza. Nei ritagli di tempo “untore” black-metal @ Radio Sverso. Fanatico del 3-4-3 e vincitore di 27 Champions League con la Maceratese, Dovahkiin certificato e temibile pirata insieme a Guybrush Threepwood. Lode e gloria all’Ipnorospo.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login