Avulsed: un doppio album con ospiti da Napalm Death, At The Gates, Autopsy e altri

In occasione del 25esimo anniversario della band, i death metaller spagnoli Avulsed si sono imbarcati in un ambizioso progetto, per la cui realizzazione lanceranno a breve una campagna di crowdfunding rivolta a tutti i loro fan.
L’obiettivo del gruppo è la pubblicazione di un doppio album di circa 80 minuti, che includerà un totale di 18 tracce che copriranno per intero la storia e l’evoluzione musicale della band.
Il doppio disco verrà pubblicato nelle versioni deluxe con doppio CD accompagnato da un booklet di 40 pagine, doppio LP e doppia musicassetta. Inoltre, la band ospiterà ben 16 ospiti che canteranno altrettante tracce; nello specifico, si tratterà di Piotr Wiwczarek (VADER), Mark “Barney” Greenway (NAPALM DEATH), Tomas Lindberg (AT THE GATES), Sven de Caluwé (ABORTED), Antti Boman (DEMILICH), Chris Reifert (AUTOPSY), Per Böder (GOD MACABRE), Anton Reisenegger (PENTAGRAM CHILE), Kam Lee (ex-MASSACRE), Rogga Johansson (PAGANIZER), Mike Van Mastrigt (ex-SINISTER), Ville Koskela (PURTENANCE), Will Rahmer (MORTICIAN), Ludo (SUPURATION), Johan Jansson (INTERMENT), e Paul Zavaleta (DETERIOROT).
Questo doppio concentrato di death metal si intitolerà “Deathgeneration”, e l’artwork di copertina verrà curato da Juanjo Castellano, che ha già lavorato con gli Avulsed in occasione delle ultime due release della band, tra cui figura anche l’EP “Altar Of Disembowelment”. Per concludere i festeggiamenti, la band spagnola terrà due speciali show d’anniversario, il 19 Novembre a Marid e il 26 Novembre a Barcellona.

Avulsed

Ilaria Marra

view all posts

Braccia rubate alla coltivazione di olivi nel Salento, si è trasferita nella terra delle nebbie pavesi per dedicarsi al project management. Quando non istruisce gli ignari colleghi sulle gioie del metal e dei concerti, ama viaggiare, girare per i pub, leggere roba sui vichinghi e fare lunghe chiacchierate con la sua gatta Shin.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login