Avenged Sevenfold: “Il 70% del nuovo album è pronto”, parola di M.Shadows

In una recente intervista radiofonica, M.Shadows, cantante degli Avenged Sevenfold, ha dichiarato che il nuovo album sarebbe pronto al 70%.

Quello che non permetterebbe di completarlo, sempre stando a quanto dichiarato dal cantante, sarebbe la pandemia in corso. Le complicazioni sono diverse, tra cui l’impossibilità di viaggiare di Andy Wallace, storico mixer della band.

Inoltre, la band è convinta che sarebbe inutile far uscire un album e non poterlo suonare live: “Il mondo è cambiato” afferma Shadows, “mettere un album su Spotify senza poter fare un tour per una rock band non ha senso. Quindi aspetteremo che tutto sia tornato alla normalità, finiremo l’album e andrà tutto bene”.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login