Autunnonero Gothic Night 2012: a Ventimiglia gli Evenoire

Di seguito il comunicato dell’evento Autunnonero Gothic Night di Ventimiglia, che avrà luogo il 4 agosto.

Sabato 4 agosto nel centro storico della città di confine, un evento a ingresso libero
Countdown: gli Evenoire alla Gothic Night di Ventimiglia

Fiabe di paura e racconti del terrore narrati dagli Storyteller del Ghost Tour di Autunnonero. Duo d’archi Cellobassmetal in concerto. Spettacolo di musica, teatro e giocoleria infuocata a cura dell’Associazione Culturale IannàTampé e letture dei tarocchi con il Tarot-teller Davide Ragona

Atmosfere evocative che conducono al sogno, testi che si ispirano a fiabe e leggende, un originale sound metal dalle influenze symphonic/gothic, prog e medieval/folk e la straordinaria vocalità della cantante e flautista Lisy Stefanoni sono gli ingredienti del loro debut album Vitriol – uscito per Scarlet Records e distribuito in Europa, Stati Uniti e Giappone.

Sono gli EVENOIRE, band cremonese che sabato 4 agosto incendierà il centro storico di Ventimiglia (IM) con un concerto imperdibile a ingresso libero, che segnerà il gran finale della attesissima Gothic Night, organiizzata dall’Associazione Culturale Autunnonero con la direzione artistica di Andrea Scibilia e il patrocinio e il contributo del Comune di Ventimiglia.

La rivista Rock Hard l’ha definita “una delle sorprese più eclatanti della scena nazionale” ma gli Evenoire sono molto più di una giovane promessa. La loro musica strizza l’occhio alle atmosfere gothic ma ha molte sfumature legate al prog anni Settanta e al folk. Della band nata nel 2006 fanno parte Marco Binotto al basso, Alessandro Gervasi e Toshiro Brunelli alle chitarre, Daniele Foroni alla batteria e la cantante e flautista Lisy Stefanoni, una delle voci potenti ed eteree più interessanti della scena metal.

L’album che presenteranno live è stato accolto con entusiasmo e ottime recensioni dalla stampa di settore. È un viaggio nelle leggende e nel folklore del Nord Italia e contiene una selezione di brani dal grande impatto live. Come ‘Days Of The Blackbird’, ispirata al folklore padano dei ‘Tre giorni della merla’ o ‘Girl By The Lake’ che racconta la ‘leggenda del Lago d’Iseo’ da cui ha origine la Sarneghera, la tempesta distruttiva che da Sarnico investe i luoghi della zona. O ancora ‘Alchimia’, ispirata alla vita del celebre alchimista Conte Alessandro di Cagliostro, morto nelle prigioni del castello di San Leo nel riminese e infine ‘Minstrel of Dolomites’ il brano più medieval folk di tutti che si ispira alla leggenda della nascita del lago di Antermoia che si trova a 2200 metri di altezza nelle Dolomiti. Il titolo Vitriol si riferisce all’acronimo alchemico Visita Interiora Terrae Rectificando Invenies Occultum Lapidem, ovvero “Visita l’interno della terra e rettificando troverai la pietra nascosta” e rimanda ad un profondo percorso di ricerca interiore verso un equilibrio di purificazione della psiche dalle negatività.

Prima degli Evenoire in Piazza della Cattedrale alle 21.30 si esibiranno anche i Cellobassmetal, duo d’archi di estrazione classica formato dal violoncellista Mariano Dapor e dal contrabbassista Fabrizio Bruzzone, interpreti del metal attraverso atmosfere crepuscolari ai confini del reale, tra liricità e “cattiveria” strumentale. Il loro primo disco, Play Metal with Cello and Bass, è un concentrato dell’hard rock più puro. Nella track list compaiono cover degli Iron Maiden, dei Metallica e degli Apocalyptica e due brani inediti composti da Mariano Dapor. Mariano ha anche composto due brani dedicati ad Autunnonero, Twilight Arcs e Metamorphosis. Al concerto di apertura seguirà “Crepuscolaria – Light, dark and fire”, un suggestivo spettacolo di musica, teatro e coreografie con il fuoco derivate dall’antica arte indiana del Kalaripayatt, a cura dell’Associazione Culturale IannàTampé. Un appuntamento adatto a un pubblico di adulti e bambini. Fiabe di paura e racconti del terrore invece per la prima parte della lunga notte gotica che comincerà alle 21.00 in Piazzetta delle Erbe. Storie magiche sospese tra realtà e leggenda narrate dagli Storyteller del Ghost Tour di Autunnonero, che trascineranno il pubblico in un’atmosfera crepuscolare. Un appuntamento da non perdere al termine del quale Davide Ragona sarà a disposizione del pubblico per una lettura personale di tarocchi e uno speciale “Tarot-telling” che unisce l’arte della lettura al mondo della narrazione popolare.

Per maggiori informazioni è disponibile la pagina Facebook.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login