Arch Enemy: guarda il video del nuovo singolo “Handshake With Hell”

Il 29 luglio gli ARCH ENEMY pubblicheranno il loro undicesimo album in studio, “Deceivers“, tramite Century Media Records. Una raccolta di 11 brani che sono spietatamente orecchiabili e violenti, “Deceivers” si confronta con i punti salienti del leggendario catalogo della band.

La band ha reso disponibile il nuovo singolo “Handshake With Hell” con il rispettivo video diretto da Patric Ullaeus.

Il chitarrista degli ARCH ENEMY Michael Amott commenta: “Il nostro nuovo singolo/video ‘Handshake With Hell‘ ha preso vita con alcuni riff e melodie che pensavo potessero essere adatti l’uno all’altro, e quando ho mostrato le parti che avevo a Daniel [Erlandsson, batteria] , ha sentito anche lui che avesse del potenziale. Abbiamo lavorato su un demo, sviluppandolo molto di più insieme, e una volta raggiunto un punto in cui sentivamo che era pronto, abbiamo inviato la versione strumentale ad Alissa [White-Gluz, voce] in Canada. È tornata con questo approccio davvero fantastico alla voce e ai testi che ha ulteriormente elevato la canzone. Per me, è una traccia di spicco del nuovo album “Deceivers“, che mostra davvero di cosa siamo capaci come cantautori e artisti nel 2022: è sicuramente uno dei nuovi pezzi che muoio dalla voglia di suonare dal vivo in tour!”.

White-Gluz aggiunge: “Quando Michael e Daniel mi hanno mostrato la versione  strumentale che avevano preparato, ho avuto un sacco di idee vocali per completare la canzone. ‘Handshake With Hell’ ha una classica atmosfera heavy metal, ed è sembrato il momento giusto per scatenare alcune classiche voci heavy metal da abbinare. Penso che il risultato sia davvero interessante e accattivante”.

Di seguito la tracklist e l’artwork di copertina:

01. Handshake With Hell
02. Deceiver, Deceiver
03. In The Eye Of The Storm
04. The Watcher
05. Poisoned Arrow
06. Sunset Over The Empire
07. House Of Mirrors
08. Spreading Black Wings
09. Mourning Star
10. One Last Time
11. Exiled From Earth

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login