Ancient Bards: Nuovo album in arrivo ed un crowdfunging di successo

Gli Ancient Bards dopo aver lanciato il 2 luglio una campagna di Crowdfunding per finanziare l’uscita del loro quarto album, hanno raggiunto il loro obbiettivo in tre giorni.

“Origine – The Black Crystal Sword Saga Part 2” quindi ha centrato il primo obbiettivo: raggiungere 17.000 euro in 79 ore. Una somma che coprirà le spese per le registrazioni e la promozione di quello che la band immagina come “Il progetto più ambizioso finora”.

La campagna però non finirà qua, perché i prossimi traguardi saranno: 20.000€ (che porterebbe i fondi per poter fare un secondo video clip), 25.000€ (che sbloccherebbe il video “Live from Willemeen”), and 30.000€ (che sbloccherebbe il video “Live from Wacken Open Air”).

Questo il pensiero della band

Il supporto che abbiamo ricevuto fin dalle prime ore della campagna è stato così incredibile da lasciarci senza parole. Sapevamo di avere tanti fan affezionati pronti a darci il loro sostegno, ma non avremmo mai nemmeno osato sognare che fossero così tanto generosi e fiduciosi. Siamo estremamente grati ad ognuno di loro. L’album è intitolato Origine – The Black Crystal Sword Saga Part 2. Attraverso la campagna, ne pubblicheremo una versione Deluxe, che sarà disponibile solo ed esclusivamente ai suoi sostenitori e non sarà quindi più ottenibile quando questa si sarà conclusa.  L’immagine di copertina è la creazione del talentuosissimo digital painter Vincent Lefevre.

Il Crowdfunding si terrà su Indiegogo fino al 12 Agosto 2018.

Saverio Spadavecchia

view all posts

Capellone pentito (dicono tutti così) e giornalista extraordinaire in perenne bilico tra bilanci dissestati, musicisti megalomani e ruck da pulire con una certa urgenza. Nei ritagli di tempo “persona seria” per n-mila testate e prodigioso “untore” black-metal @ Radio Sverso. Fanatico del 3-4-3 e vincitore di 27 Champions League con la Maceratese, Dovahkiin certificato e temibile pirata insieme a Guybrush Threepwood. Ah sì, anche “cantante” in una band metal-qualcosa. Non ci facciamo mancare niente insomma. Lode e gloria all’Ipnorospo.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login