Amorphis: il video del nuovo singolo “The Moon”

Comunicato stampa:

Gli AMORPHIS, che sono tra i principali gruppi dark metal del Nord Europa, oltre ad avere raggiunto il primo posto nelle classifiche finlandesi per cinque volte, hanno affascinato i fan e la critica per più di trent’anni con i loro paesaggi sonori malinconici e pesanti. Dopo aver annunciato il loro prossimo quattordicesimo album in studio, “Halo”, in uscita l’11 febbraio 2022 tramite Atomic Fire, il mese scorso, il tempo dell’attesa è finito e il sestetto presenta al mondo il primo singolo del disco.

L’autore dei testi Pekka Kainulainen commenta:

Ho realizzato diversi disegni e dipinti su questo argomento nel corso degli anni. Ora ho scritto in modo complementare alcuni testi heavy metal… Questa è una canzone d’amore.

Il chitarrista Esa Holopainen aggiunge:

È una canzone molto atmosferica ed orecchiabile che rappresenta bene come suonano gli AMORPHIS nel 2021.

Accompagnato ancora una volta dall’artwork di Valnoir (ALCESTPARADISE LOST ecc.), “Halo” è stato registrato, prodotto e mixato da Jens Bogren (Fascination Street Studios), mentre della masterizzazione si è occupato Tony Lindgren.

“Halo” sarà disponibile nei seguenti formati:

– CD-DIGIPAK
– 2LP IN GATEFOLD:
black
picture
gold (esclusiva all’ingrosso)
red (esclusiva US)
blue marbled (esclusiva band shop)
yellow/blue marbled (esclusiva Atomic Fire)
orange marbled (esclusiva Napalm Records & UK)
red/blue marbled (esclusiva Levykauppa)
white/blue marbled (esclusiva EMP + US)
– BOX SET (contenente 2LP, esclusivo bonus CD “Live In Europe 2018-2019”, bandiera, bonus CD, panno per giradischi e badge):
white vinyl
green/blue marbled vinyl (esclusivaAtomic Fire)
silver vinyl (esclusiva EMP)
– CASSETTA (esclusiva Levykauppa)

“Halo” – Tracklist:

01. Northwards
02. On The Dark Waters
03. The Moon
04. Windmane
05. A New Land
06. When The Gods Came
07. Seven Roads Come Together
08. War
09. Halo
10. The Wolf
11. My Name Is Night

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login