Amorphis: il bassista Niclas Etelävuori lascia la band per dissapori con il manager

Niclas Etelävuori, bassista dei finlandesi Amorphis, ha annunciato la sua uscita dalla band. Secondo quanto precisato dagli Amorphis, la decisione di Etelävuori non sarebbe in nessun modo legato alla presenza di animosità o dissapori all’interno del gruppo, ma semplicemente dovuta ad una scelta personale.
Le dichiarazioni del bassista, tuttavia, individuano l’oggetto del contendere nel manager della band, il cui rapporto con Etelävuori si sarebbe del tutto deteriorato.

Ecco quanto spiegato dal musicista:

“Sono davvero dispiaciuto di informarvi che dopo 17 anni ho deciso di lasciare gli Amorphis. Probabilmente si tratta della decisione più difficile della mia vita: amo ancora la musica e i ragazzi e la crew sono ancora miei fratelli e auguro loro tutto il meglio per il futuro, non c’è assolutamente nessun dissapore tra di noi.
Il mio abbandono è legato al 100% alla cattiva gestione della band: a molti di voi sembrerà strano, ma è così e a volte il music business può essere molto complicato.
Anni fa ho procurato il lavoro al nostro manager e adesso tutto ciò che sento sono bugie e cazzate: ne ho avuto abbastanza, non posso lavorare o vivere così. Per me è abbastanza ovvio che il nostro manager lavori solo per il proprio interesse e non per quello della band, mentre non dovrebbe essere così.
Non capisco perchè, ma la maggior parte del gruppo vuole continuare in questo modo, per cui è meglio che mi trovi un’altra band.
Tutti dobbiamo fare ciò in cui crediamo e io non credo più nel nostro manager. La porta è aperta nel caso in cui la band decida di cambiare le cose.
Nella vita ciò che conta è rimanere fedeli a se stessi ed è ciò che sto cercando di fare, la vita è una sola ed è troppo breve per le stronzate. Potrei scriverci un libro, ma mi terrò tutto per dopo, adesso sono troppo stanco e devo cercarmi un altro lavoro.
Vorrei ringraziare tutti i fan e le persone che ho incontrato e con cui ho lavorato in giro per il mondo in tutti questi anni. Spero di vedervi di nuovo in una giornata di sole.”

Ilaria Marra

view all posts

Braccia rubate alla coltivazione di olivi nel Salento, si è trasferita nella terra delle nebbie pavesi per dedicarsi al project management. Quando non istruisce gli ignari colleghi sulle gioie del metal e dei concerti, ama viaggiare, girare per i pub, leggere roba sui vichinghi e fare lunghe chiacchierate con la sua gatta Shin.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login