Alice Cooper: elogiato dalla chitarrista Nita Strauss

L’ex chitarrista delle Iron Maidens Nita Strauss, attualmente in forze nella Alice Cooper’s band, ha da poco rilasciato un’intervista a NI Rocks riguardo la sua esperienza sotto l’ala (da pipistrello) protettrice dello Zio Alice.
Di seguito le sue parole:

Gli show di Alice richiedono un grande impatto visivo ma anche musicale, facendo parte di una band in cui ci sono 3 chitarristi devo sempre fare molta attenzione a quello che mi viene richiesto in qualità di musicista, ad esempio è importante non esagerare con delle parti chitarristiche che possano accavallarsi con quelle dei miei compagni e allo stesso tempo devo valutare anche i movimenti sul palco. Il nostro stage è pieno di musicisti, ghigliottine, spade e chi più ne ha più ne metta. Ricordo infatti che uno dei chitarristi durante un concerto si è tagliato con una delle sciabole di Alice.
Cooper, dal canto suo, è un professionista incredibile.. un performer eccezionale, non lo ho mai visto sul palco sotto tono e questa è la pura verità. Per non parlare del rapporto che ha con i fan: è estremamente disponibile, addirittura può capitare che qualche ammiratore lo riconosca in un ristorante mentre è a cena con la moglie, trova sempre del tempo da dedicare ai fan per autografi, foto o interagire con loro quando, come nel film “Wayne’s World“, si inginocchiano dicendo “non siamo degni.. non siamo degni“.

Nita Strauss, da tempo endorser della Ibanez, ha sostituito Orianthi Panagaris aggiungendosi come terza chitarrista di Alice Cooper al fianco di Ryan Roxie e Tommy Henriksen.

nitastraussalice

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login