Aerosmith: cancellata la prima parte del Residency di Las Vegas

Gli Aerosmith hanno cancellato le date di giugno e luglio 2022 del Residency a Las Vegas, “Aerosmith: Deuces Are Wild“, mentre il cantante Steven Tyler si concentra sulla “sua salute e sul suo recupero”.

Il gruppo ha rilasciato la seguente dichiarazione tramite i social media:

Come molti di voi sanno, il nostro amato fratello Steven ha lavorato sulla sua sobrietà per molti anni. Dopo un intervento chirurgico al piede per prepararsi al palco e la necessità di gestire il dolore durante il processo, ha recentemente avuto una ricaduta ed è entrato volontariamente in un programma di trattamento per concentrarsi sulla sua salute e sul suo recupero.

Siamo davvero dispiaciuti di informare i nostri fan e amici che dobbiamo cancellare la nostra prima serie di date della Residency a Las Vegas questo giugno e luglio mentre lui si concentra sul suo benessere.

Continueremo le nostre date del 2022 a partire da settembre e vi faremo sapere eventuali ulteriori aggiornamenti non appena possibile. Siamo devastati dal fatto di aver creato disagi a così tanti di voi, in particolare ai nostri fan più fedeli che spesso percorrono grandi distanze per assistere ai nostri spettacoli.

Grazie per la vostra comprensione e per il vostro supporto a Steven durante questo periodo.

Se avete acquistato i biglietti tramite Ticketmaster, sarete rimborsati e a breve riceverete una e-mail con i dettagli, altrimenti contattattate il vostro punto di acquisto per informazioni sui rimborsi.

 

eva.cociani

view all posts

Amo la musica a 360 gradi, non mi piace avere etichette addosso, le trovo limitanti e antiquate, prediligo lo street, il glam e anche il goth, ma non disdegno nulla basta che provochi emozioni. Ossessionata dalle serie tv, dalla fotografia, dai viaggi e dai live show mi identifico con il motto: “Live the life to the fullest”.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login