Adrenaline Mob: il video ufficiale di “King Of The Ring”

Gli Adrenaline Mob pubblicheranno il loro nuovo album, intitolato “We The People” il prossimo 2 giugno per Century Media Records. Il disco sarà il primo a vedere la partecipazione del nuovo batterista Jordan Cannata e del bassista David Zablidowsky (TRANS-SIBERIAN ORCHESTRA) e sarà pubblicato nei formati CD, 2LP+CD e digitale. Un’anticipazione dal full length, il brano “King Of The Ring” e il relativo video ufficiale, è disponibile online sul canale Youtube della Century Media Records.
Ecco come Russell Allen ha spiegato il significato dell’album:

La title track è molto influenzata dalle ultime elezioni dello scorso anno. Il titolo dell’album è una riflessione sui nostri tempi. I brani hanno storie particolari distinte una dall’altra. Molte di loro sono guidate anche dal clima che viviamo al giorno d’oggi mentre altre parlano del divertimento, dell’essere liberi e dell’amore per il rock ‘n’ roll. Tutti i brani hanno una personalità e un carattere proprio.

Ricordiamo la tracklist dell’album:
01. King Of The Ring
02. We The People
03. The Killer’s Inside
04. Bleeding Hands
05. Chasing Dragons
06. Til The Head Explodes
07. What You’re Made Of
08. Raise ‘Em Up
09. Ignorance & Greed
10. Blind Leading The Blind
11. Violent State Of Mind
12. Lords Of Thunder
13. Rebel Yell

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login